rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Politica Duino-Aurisina

Grizon: (Pdl): Ufficio Turistico Inadeguato, Affidare la Gestione alla Pro Loco

Pubblichiamo una nota stampa Claudio Grizon, Consigliere PDL del Comune di Muggia Come si può affidare la gestione dell’ufficio turistico a personale che non conosce il territorio comunale? E’ inconcepibile che ai turisti si forniscano...

Pubblichiamo una nota stampa Claudio Grizon, Consigliere PDL del Comune di Muggia

Come si può affidare la gestione dell'ufficio turistico a personale che non conosce il territorio comunale? E' inconcepibile che ai turisti si forniscano informazioni confuse o fuorvianti su come raggiungere un hotel al punto di dover contattare telefonicamente l'albergo per conoscere la strada da percorrere.

Ma come se non bastasse è capitato che lo sportello IAT non fosse informato della chiusura di certe strade e delle modifiche al traffico cittadino a causa dei lavori che ci sono stati sulle strade.

E' successo poi che il turista, dopo averlo finalmente trovato, scopra amaramente che l'ufficio informazioni sia chiuso al punto di esser costretto a vagare lungo le calli per trovare qualche buonanima che gli possa dare le informazioni del caso.

A qualcuno è capitato inoltre che chiedendo indicazioni per la località di San Floriano sia stato indirizzato sì verso San Floriano, ma nel Collio goriziano.

Eppure Turismo FVG per la gestione dell'ufficio IAT assegna al Comune 13.500 euro all'anno che però, alla luce dei fatti, sembrano spesi molto male. A questo punto in una interrogazione urgente chiederò di sapere tra l'altro quali sono i responsabili di questi disservizi e di questa inadeguata gestione dello sportello turistico.

Un cambio della gestione a questo punto è indispensabile e potrebbe essere sicuramente affidata, come previsto dalla convenzione alla Proloco, oppure direttamente agli operatori turistici muggesani disponibili. Il servizio reso sarebbe indubbiamente migliore specie dal punto di vista qualitativo.

Se a tutto ciò aggiungiamo che sul sito www.benvenutiamuggia.eu che l'amministrazione ha dedicato alla promozione turistica del territorio, dopo aver indicato gli orari dell'ufficio IAT di Muggia, si da come riferimento informativo l'email info.trieste@turismo.fvg.it che fa riferimento all'ufficio triestino di piazza Unità credo si sia raggiunto il massimo dell'inefficienza e della disorganizzazione.

Eppure sul sito comunale si assicura che l'ufficio IAT è "aperto tutta la settimana" e che il turista potrà "ricevere informazioni dettagliate su Città, Provincia, Regione e territori limitrofi" potendo ammirare nel contempo qualche costume e immagine delle edizioni del Carnevale muggesano.

Spiace poi rilavare che il Comune non si sia preoccupato di far inserire sul sito di Turismo FVG i riferimenti dello sportello muggesano.

Sempre più inadeguata ci pare infine, sentite anche le segnalazioni che ci sono giunte, la sede dell'ufficio turistico ed i suoi articolati orari di apertura per complessive 28 ore settimanali che gli operatori turistici che ho sentito preferirebbero rimanesse aperto ogni giorno dalle 9 alle 20 e non solo in "orari assurdi come adesso".

Assume a questo punto particolare urgenza l'avvio di un progetto di riqualificazione dell'ingresso di Muggia dopo il ponte sul Rio Ospo dove, andrebbe prevista un'area verde di posteggio attrezzata per camper e un edificio da dedicare all'informazione turistica e alla promozione dei prodotti del territorio come il Comune di Duino Aurisina e la Provincia di Trieste stanno facendo a Sistiana nell'ex sede dell'Azienda di Soggiorno. Ma di tutto questo nel piano triennale delle opere del Comune approvato dalla giunta non c'è traccia.

Va poi sottolineato che a seguito del completamento del raccordo Lacotisce-Rabuiese, con la conseguente eliminazione di Muggia "quale uscita obbligatoria", si è riscontrato un preoccupante calo di turismo "walk-in", ovvero senza prenotazione, molto rilevante negli anni precedenti ma oggi ridotta a percentuali minime.

Da quanto mi è stato riferito dagli operatori sembrerebbe che non siano stati evidenziate presenze legate esclusivamente alle manifestazioni organizzate dal Comune di Muggia tranne che in occasione del Motorsweek, organizzato però dalla Pro-Loco. Ho raccolto infine un certo disagio rispetto alla chiusura in massa da parte dei ristoratori nella giornata del lunedì. Vedremo quali saranno le risposte all'interrogazione e le soluzioni che saranno individuate dall'amministrazione che finora anche su questi temi sta segnando il passo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grizon: (Pdl): Ufficio Turistico Inadeguato, Affidare la Gestione alla Pro Loco

TriestePrima è in caricamento