rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica

Terza Circoscrizione: maggioranza di centro-sinistra boicotta votazione su eventi estivi

«Il vicepresidente Giancarlo Ressani, capogruppo PD esce dall'aula per far mancare il numero legale della seduta»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Lucrezia Chermaz, capogruppo di Trieste Popolare dichiara in un comunicato giuntoci in redazione: «16 giugno ore 20.30 Villa Prinz sede della Terza Circoscrizione: all'ordine del giorno si discute la delibera avente ad oggetto le manifestazioni estive in collaborazione con le circoscrizioni Quarta, Quinta e Sesta».

«In sede di dichiarazione di voto il Vicepresidente Giancarlo Ressani, nonchè capogruppo PD, annuncia di non partecipare al voto ed esce dall'aula -con l'intento di far mancare il numero legale della seduta- adducendo pretestuose motivazioni politiche in contestazione del Presidente Ambroset».

Continuando poi: «Nel suo gesto irresponsabile viene seguito da rappresentanti di Fed, Pd e gruppo misto.

La delibera priva di connotazioni politiche e partitiche conteneva un impegno di spesa per la realizzazione di eventi e spettacoli estivi rivolti alla cittadinanza.

Si evidenzia come tale atto amministrativo sia stato approvato unicamente con i voti della cosiddetta "opposizione" compatta di centrodestra e grazie al senso di responsabilità del consigliere di maggioranza Visintin».


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terza Circoscrizione: maggioranza di centro-sinistra boicotta votazione su eventi estivi

TriestePrima è in caricamento