menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Rendiconto 2011 del Gruppo Consiliare Regionale Pdl

Riceviamo dal gruppo consiliare regionale del Popolo della Libertà e pubblichiamo:GRUPPO CONSILIARE REGIONALE IL POPOLO DELLA LIBERTA’ REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIARENDICONTO 2011 DEL GRUPPO PDLIl Gruppo Consiliare del Popolo della...

Riceviamo dal gruppo consiliare regionale del Popolo della Libertà e pubblichiamo:

GRUPPO CONSILIARE REGIONALE IL POPOLO DELLA LIBERTA' REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA

RENDICONTO 2011 DEL GRUPPO PDL
Il Gruppo Consiliare del Popolo della Libertà del Friuli Venezia Giulia ha deciso di fornire alla stampa copia del proprio bilancio annuale, riferito all'anno 2011, come da indicazioni del Segretario nazionale Angelino Alfano.
Il bilancio annuale del Gruppo consiliare è presentato annualmente entro il mese di febbraio all'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale che dà atto della rispondenza del documento contabile alle disposizioni del Regolamento di esecuzione delle leggi regionali 5 novembre 1973, n. 54 e 28 ottobre 1980, n. 52.
Il bilancio del Gruppo rendiconta quindi le spese sostenute con i fondi assegnati dalle leggi regionali sopra citate secondo quanto previsto dal relativo regolamento di esecuzione.


L'attività del Gruppo, anche per l'anno 2011, è stata particolarmente intensa visto l'elevato numero di consiglieri (19 su 59 presenti in Consiglio regionale) facenti parte del nostro Gruppo, proprio al fine di far conoscere ad un più vasto pubblico il lavoro svolto dagli stessi nelle Commissione permanenti, in Aula e negli altri Organi consiliari e per raccogliere le istanze provenienti dall'intero territorio regionale.
Una attività che vede i consiglieri impegnati anche attraverso una costante e capillare presenza sull'intero territorio della Regione Friuli Venezia Giulia.

A tal fine si ricordano qui le numerose conferenze svolte in forma decentrata su tutto il territorio regionale per le leggi approvate ed in particolare per l'illustrazione della legge finanziaria e di assestamento, prima e dopo la loro approvazione.

Inoltre non vanno dimenticate le innumerevoli riunioni ed incontri con gli eletti negli enti locali, sindaci e presidenti delle province, oltre che con quei esponenti della società civile che hanno consentito una così numerosa presenza in Consiglio regionale.

ENTRATE
Contributo per il funzionamento del Gruppo Art. 3 L.R. 54/73 - Euro 633.881,13
Finanziamento sostitutivo
Art. 8 L.R. 52/80 (finanziamento straordinario derivante dalla mancata assunzione di personale presso il Gruppo consiliare) - Euro 160.636,32
Interessi attivi su giacenze di cassa - Euro 3.452,17

TOTALE ENTRATE
Euro 797.969,62


SPESE
Iniziative di divulgazione dell'attività e dei programmi - Euro 71.992,95
(Spese di informazione ai cittadini della propria attività istituzionale in svariate forme previste di volta in volta dalle strategie di comunicazione politica messe in atto)

Spese di cancelleria, postali, telefoniche e di foto riproduzione
(Trattasi di tutti i beni che non sono forniti dalla regione ma devono essere acquisiti dal Gruppo quali la cancelleria, i materiali di consumo per stampati, fax, spese postali e francobolli, spese di telefonia etc.) - Euro 45.922,20

Rimborso trasferte dei consiglieri per esigenze del Gruppo
(Spese di rimborso per trasferte dei consiglieri effettuate per esigenze del gruppo medesimo) - Euro 54.893,67

Libri, Giornali, stampa periodica
(abbonamenti stipulati dal gruppo ed acquisto di quotidiani regionali e nazionali, riviste e pubblicazioni di interesse, nonché di libri utili all'attività del gruppo e dei consiglieri) - Euro 35.343,74

Accesso a banche dati e reti informatiche
Tutto quello che serve per accedere al web, programmi, software, internet, mezzi di accesso. - Euro 52.490,59

Rappresentanza
(Noleggio sale conferenze, sale riunioni, materiale audio e video per manifestazioni, incontri e riunioni, oltre alle altre spese inerenti sostenute nell'occasione sia dal gruppo che dai singoli consiglieri, etc.) - Euro 330.115,97

Polizze assicurative integrative (Kasko per danni o incidenti) - Euro 15.179,72

Consulenze (Spese sostenute per collaborazioni professionali, anche legali, utili al gruppo consiliare) - Euro 54.213,96

Collaborazioni
(Spese sostenute per collaborazioni utili all'attività dei consiglieri regionali e del gruppo) - Euro 13.101,32

Sondaggi
(Campagne di ascolto della cittadinanza, sondaggi politici, etc.) - Euro - 83.405,40

TOTALE SPESE
Euro
756.659,52

Il bilancio 2011 si è chiuso quindi con un attivo di circa 41.310,10.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento