Politica

Commissione sull'immigrazione, Menis (M5s): «Nè il prefetto nè rappresentanti della Questura, di Ics e della Caritas parteciperanno»

«Una scelta profondamente sbagliata: il consiglio comunale rappresenta la città»

Paolo Menis

«Il presidente del consiglio, Marco Gabrielli, ci ha informato che il prefetto di Trieste e chi per lei non hanno alcuna intenzione di partecipare alle riunioni della commissione speciale sull'immigrazione. E che non parteciperanno neppure rappresentanti della Questura di Trieste, di Ics e della Caritas. Lo dico con tutto il rispetto che ho per le istituzioni: si tratta di una scelta profondamente sbagliata». Così afferma sul suo profilo Facebook il portavoce in consiglio comunale del MoVimento 5 Stelle Paolo Menis.

«Il consiglio comunale rappresenta la città, quindi non dialogare con i rappresentanti dei triestini democraticamente eletti è un fatto molto grave. Mi pare anche assurdo che parli a nome di Caritas e Ics. C'è forse qualcosa da nascondere sulla gestione dei richiedenti asilo in città?»

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissione sull'immigrazione, Menis (M5s): «Nè il prefetto nè rappresentanti della Questura, di Ics e della Caritas parteciperanno»

TriestePrima è in caricamento