Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica

Immigrazione, Stop Prima Trieste: «Continui arrivi, necessario potenziamento della Polizia di Frontiera»

Lo rileva in una nota Stop Prima Trieste

«Rintracciati stamani altri migranti circa 15 uomini,11 nei pressi di Basovizza e altri 4 che si stavano dirigendo verso Opicina».  

Lo rileva in una nota Stop Prima Trieste.

«Noi di Stop Prima Trieste - continua la nota -  eravamo proprio a Basovizza questa mattina. Lo segnala Matticchio Deborah che insieme a Marco Prelz sono i 2 fondatori della lista civica, nata dal gruppo FB stop immigrazione a Trieste».

«La polizia di frontiera - sncora - sta sicuramente cercando di fare di tutto per intercettare questi arrivi continui sul nostro territorio,ma dobbiamo anche ricordare che controllare 54 km confinati,solo nella provincia di Trieste non possa essere affidato solamente alle pattuglie della polizia di frontiera che sono drasticamente sotto organico come tutte le nostre forze dell'ordine».

«Questo flusso - concludono -  non finirà, dobbiamo unire le forze noi cittadini segnalando questi arrivi,ovviamente agli operatori della sicurezza,ma anche cominciare a farci sentire con il Prefetto.Bisogna intervenire subito altrimenti ci troveremo invasi senza poi sapere cosa fare. Lo stato deve trovare il modo di potenziare i controlli mandando un contingente di uomini in aiuto. Mentre noi cittadini cominciare a farci sentire magari manifestando il nostro dissenso sotto la Prefettura di Trieste».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione, Stop Prima Trieste: «Continui arrivi, necessario potenziamento della Polizia di Frontiera»

TriestePrima è in caricamento