menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Incidenti della strada, Novelli (Fi): «La Regione promuova la sicurezza»

«Adottare provvedimenti programmatici, di sviluppo e di coordinamento atti a ridurre l’incidentalità e migliorare la sicurezza stradale e nautica sul territorio regionale», quanto richiesto dal consigliere regionale di Forza Italia, Roberto Novelli

Il consigliere regionale di Forza Italia Roberto Novelli ha richiesto in un ordine del giorno presentato nell’ambito dell’Assestamento di bilancio 2016 e fatto proprio dalla giunta regionale di incentivare la sicurezza stradale e nautica.

«Con il passaggio delle competenze in materia di motorizzazione dalle Province alla Regione – rileva Novelli – si aprono nuove opportunità per migliorare l’efficienza/efficacia delle azioni finora programmate in materia di miglioramento della sicurezza stradale e della riduzione degli incidenti stradali. Il tutto tenendo conto degli orientamenti in materia della Commissione Europea, secondo i quali per rafforzare l'istruzione e la formazione per gli utenti della strada si riconosce che è proprio l'utente della strada il primo anello nella catena di sicurezza e quello più debole, in quanto più incline all'errore. Quali che siano le misure tecniche adottate, l'efficacia della politica di sicurezza stradale dipende in ultima analisi dal comportamento degli utenti da cui deriva che l'istruzione, la formazione e il controllo sono essenziali».

«In quest’ottica diventa imprescindibile il riconoscimento delle autoscuole quale partner nello sviluppo delle azioni di prevenzione in quanto: sono diffuse in modo capillare sul territorio (126 in FVG); fanno capo a due associazioni di categoria riconosciute; sono perfettamente integrate nelle realtà locali; operano su un target mirato; collaborano fattivamente con le istituzioni scolastiche; hanno già accordi con gli enti territoriali per favorire corsi di educazione stradale e di formazione dei conducenti; hanno personale insegnante specificamente formato; godono di una particolare attenzione del discente legata all’aspettativa del rilascio della patente di guida; nel 2014 in FVG hanno formato e portato al conseguimento della patente 29.000 utenti (il 95%)».

«Per migliorare la sicurezza stradale e nautica sul territorio regionale – conclude Novelli – sarebbe utile intervenire sulla valorizzazione e professionalizzazione del personale esaminatore e del personale docente delle autoscuole utilizzando anche corsi teorici e pratici di formazione integrata, rafforzare la prevenzione attraverso azioni di educazione e prevenzione dei giovani utenti della strada e sensibilizzarli sull’importanza vitale del primissimo soccorso, nonché sensibilizzare i patentati meno giovani sui problemi della guida nella terza età ed informarli sugli accorgimenti e sulle tecniche più adeguate alle prevenzione di incidenti stradali».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento