Politica

Installazione “Join the Dots", Menis (M5s): «Indovinate quanto è costata?» Sui social parte la polemica

Molti i commenti critici e ironici degli utenti sotto il post pubblicato su Facebook da Paolo Menis

Paolo Menis innesca la polemica su Facebook. Il capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale ha postato infatti sul suo profilo Facebook la foto dell'installazione per la mostra “Join the Dots/Unire le distanze” posta fuori dal Salone degli Incanti, domandando ai lettori di indovinare quanto fosse costata. E subito si è scatenato il web, una lunga serie di cifre si susseguono sotto il post.

«Sto parlando solo della parte metallica senza i pannelli. Il progetto è stato ideato e fornito dalla Fondazione Benetton», precisa poco sotto il pentastellato nei commenti. E infine rivela la cifra: «38.747,20.- Iva inclusa».
Molti i commenti critici e ironici degli utenti: «Stiamo parlando di un'impalcatura» dice qualcuno, altri fanno riferimento all'utilizzo di risorse che sarebbero potute essere sfruttate per precari e disoccupati, altri ancora fanno ironia sul fatto che il costo sia dato dalla struttura "anti Bora".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Installazione “Join the Dots", Menis (M5s): «Indovinate quanto è costata?» Sui social parte la polemica

TriestePrima è in caricamento