menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Istruzione, Roberti (Lega): «Scuola non confonda bambini, famiglia formata solo da uomo e donna»

A dichiararlo è il candidato sindaco e segretario della Lega Nord Trieste Pierpaolo Roberti: «Basta con le opere di destabilizzazione sociale: la famiglia è una sola, quella creata dall'unione naturale tra un uomo e una donna, ed è questo il modello che va insegnato nelle scuole»

«Basta con le opere di destabilizzazione sociale: la famiglia è una sola, quella creata dall'unione naturale tra un uomo e una donna, ed è questo il modello che va insegnato nelle scuole».

A dichiararlo è il candidato sindaco e segretario della Lega Nord Trieste Pierpaolo Roberti.

«La notizia - sottolinea la nota -  dell'adozione da parte di diversi istituti scolastici, anche a Trieste, del discusso libro 'L'acero rosso' desta forti preoccupazioni sulla sempre più sfacciata azione di smantellamento valoriale condotta da chi vede nella famiglia naturale non più il caposaldo della società ma un pericolo contro cui lottare».

«Trasformare - continua Roberti - le aule in terreni di scontro e insegnare ai bambini che la felicità va cercata in una nuova società liquida, in cui prevalgono figure ibride e dove l'ambiguità diventa il più instabile dei punti di riferimento, non solo è profondamente sbagliato ma è anche estremamente pericoloso. pierpaolo roberti lega nord-2Ancor peggio è che, secondo numerose testimonianze, tali nozioni verrebbero veicolate lasciando all'oscuro i genitori: fosse vero, ne chiederei immediatamente conto ai dirigenti scolastici».

«La malcelata volontà - conclude Roberti - di qualche lobby di imporre la propria visione del mondo, con l'aggravante che tale lavaggio del cervello sui minori inizia a essere condotto nelle scuole, è dunque un fatto inaccettabile contro cui la Lega si batterà fino all'ultimo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Report Iss, Riccardi: "In Fvg dati da zona gialla"

  • Cronaca

    Draghi approva il nuovo decreto: resta il coprifuoco alle 22

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento