rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Politica

L'assessore Torrenti a Lubiana: «Legami profondi tra FVG e Slovenia»

L'assessore regionale alla Cultura, Gianni Torrenti, ha partecipato a Lubiana alle celebrazioni promosse dall'Ambasciata d'Italia nella capitale slovena per la Festa del 2 Giugno

L'assessore regionale alla Cultura, Gianni Torrenti, ha partecipato a Lubiana alle celebrazioni promosse dall'Ambasciata d'Italia nella capitale slovena per la Festa del 2 Giugno. La cerimonia ufficiale, alla quale ha preso parte anche il presidente dell'Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, si è svolta al Museo civico di Lubiana, palcoscenico della rassegna "Emona, una città nell'Impero", attualmente in programmazione sino a fine settembre, e recentemente visitato anche dal presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella.

La struttura museale accoglie anche alcuni importanti reperti archeologici provenienti da Aquileia. Torrenti, assieme all'ambasciatore d'Italia in Slovenia, Rossella Franchini Sherifis, ha ricordato che il Friuli Venezia Giulia, anche con questa presenza della Regione ad accompagnare le celebrazioni per la Festa della Repubblica promosse dalla nostra sede diplomatica a Lubiana, intende testimoniare il suo impegno per "una valorizzazione della nostra cooperazione con un partner naturale'qual è oggi la Slovenia, alla quale ci legano rapporti economici, culturali e sociali profondi e duraturi".

Proprio nell'ambito di questi legami, a Lubiana, in apertura di Drama Festival 2015 è andato in scena lo spettacolo bilingue "Trieste, una città in guerra", promosso congiuntamente dal Teatro stabile del Friuli Venezia Giulia e dal Teatro stabile sloveno di Trieste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Torrenti a Lubiana: «Legami profondi tra FVG e Slovenia»

TriestePrima è in caricamento