menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Regione Approva la Legge sulle Telecomunicazioni

Con 27 voti a favore di tutti i gruppi del centro-destra, misto incluso, e 22 voti contrari del centro-sinistra, l'Aula ha approvato la legge sulle telecomunicazioni. Prima della votazione, il relatore Giorgio Brandolin aveva spiegato la...

Con 27 voti a favore di tutti i gruppi del centro-destra, misto incluso, e 22 voti contrari del centro-sinistra, l'Aula ha approvato la legge sulle telecomunicazioni.

Prima della votazione, il relatore Giorgio Brandolin aveva spiegato la negatività espressa dal PD perché non era stata riscontrata alcuna disponibilità, né dalla maggioranza nè dalla Giunta, a seguire i ragionamenti posti dall'opposizione attraverso gli emendamenti. Il cambio da Piano comunale a Regolanento porterà solo complicazioni - aveva detto - stessa cosa per SCIA (Segnalazione certificata di inizio attività) e DIA (Dichiarazione di inizio attività), perciò è una legge che non dà certezze ai cittadini.

Il relatore Maurizio Bucci (Pdl) si era, all'opposto, detto amareggiato per la poca collaborazione mostrata in Aula dal centro-sinistra, mentre l'assessore Riccardo Riccardi aveva sottolineato le questioni della banda larga e della semplificazione della materia.

La Giunta ha anche accolto due ordini del giorno di PD (primo firmatario Paolo Menis), SA, IdV e Cittadini, con cui si invita la Giunta stessa ad attivare una campagna di sensibilizzazione sul corretto uso dei telefoni cellulari e a implementare il monitoraggio dei campi elettromagnetici diffondendo i risultati ai cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento