Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

La Serracchiani "Alza la Voce" con il Ministro dell'Economia: «Equità e Collaborazione nei Rapporti stato-Regione»

Rappresentato a Saccomanni l'esigenza di un ridisegno organico dell'ordinamento finanziario delle autonomie speciali «Lo spirito dei rapporti Stato-Regione deve essere improntato ad equità e collaborazione». Lo ha affermato oggi a Roma la...

Rappresentato a Saccomanni l'esigenza di un ridisegno organico dell'ordinamento finanziario delle autonomie speciali

«Lo spirito dei rapporti Stato-Regione deve essere improntato ad equità e collaborazione». Lo ha affermato oggi a Roma la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, al termine di un vertice convocato dal ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni con i rappresentanti delle Regioni a statuto speciale e delle Province autonome di Trento e Bolzano, per un confronto sulla legge di stabilità.

Riferendo che il ministro dell'Economia ha prospettato ulteriori contributi a carico delle Regioni speciali, Serracchiani ha precisato che «noi siamo disponibili a contribuire al risanamento della finanza pubblica, ma non ad essere gravati in una misura irrazionale e secondo modalità che non riteniamo coerenti con l'intero quadro delle partite debitorie e creditorie, anche tenuto conto del peso derivante dal Patto Tremonti-Tondo».

«In questo senso - ha aggiunto la presidente Serracchiani - abbiamo rappresentato al ministro Saccomanni l'esigenza di un ridisegno organico dell'ordinamento finanziario delle autonomie speciali che, coinvolgendo il Ministero degli Affari regionali, superi l'attuale frammentazione».

«Siamo l'unica Regione tra le speciali che ha già definito il Patto di stabilità interno per il 2013 e questo - ha concluso - dovrebbe facilitare la definizione dei reciproci oneri tra lo Stato e la Regione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Serracchiani "Alza la Voce" con il Ministro dell'Economia: «Equità e Collaborazione nei Rapporti stato-Regione»

TriestePrima è in caricamento