Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica

Lega Nord e un'Altra Trieste: il Pdl fa Demagogia sul Commercio

Pubblichiamo una nota stampa della Lega Nord ed di Un'Altra Trieste . Sono queste, le ragioni principali, per cui i Gruppi consiliari di Un’Altra Trieste e Lega Nord hanno votato no alla mozione sul commercio presentata dal Pdl in Consiglio...

Pubblichiamo una nota stampa della Lega Nord ed di Un'Altra Trieste

<<Incompleta, contraria agli interessi del piccolo commercio e dei lavoratori della nostra Provincia>>.

Sono queste, le ragioni principali, per cui i Gruppi consiliari di Un'Altra Trieste e Lega Nord hanno votato no alla mozione sul commercio presentata dal Pdl in Consiglio comunale.

<< Se da un lato Pdl e centro-sinistra chiedono l'istituzione di un tavolo a livello comunale che già esiste, promuovendo pertanto un doppione, dall'altro - spiega la consigliera di un'Altra Trieste Alessia Rosolen - fissano criteri discriminatori fra lavoratori della grande distribuzione e quelli del piccolo commercio >>.

<< La volontarietà proposta dal Consigliere Camber - spiega Rosolen - è pura demagogia e dimostra di conoscere poco le logiche del piccolo commercio pensando a tutelare solo gli interessi dei grandi centri commerciali>>.

<< Solo le grandi realtà commerciali infatti - prosegue la Consigliera di Un'Altra Trieste - possono permettersi i costi di dipendenti domenicali con le relative incentivazioni o la rotazione fra più dipendenti>>.

<<Provi a spiegare al titolare o ad una commessa di un piccolo negozio il concetto di "volontarietà": quando in un esercizio commerciale ci sono solo uno o due dipendenti, o la gestione è a livello familiare come spesso capita, non c'è volontarietà; c'è solo la scelta se alzare la saracinesca oppure no, se lavorare anche la domenica e rinunciare alla propria famiglia o difendere il sacrosanto diritto al riposo>> .

<< Il Pdl sta prendendo per i fondelli la gente - afferma invece il Capogruppo in Consiglio comunale della Lega Nord Maurizio Ferrara .

<<Taxi, edicole, pensioni, bollette energia elettrica, tasse prima casa, commercio: a Roma sostengono il massacro - evidenzia Ferrara - in periferia, per non perdere voti, inventano iniziative inattuabili e demagogiche>>

<< Se questa mozione - spiega Rosolen - sia stato un modo per lavarsi la coscienza per un anno e mezzo di immobilismo della Giunta regionale in materia, si è sbagliato il tiro: non è ai lavoratori che si può far pagare la propria incapacità politica>>.

<< Non sono bastate svariate sentenze del Tar infatti - prosegue la Consigliera di Un'Altra Trieste - né la direttiva Bolkestein, né gli interventi legislativi già promossi dal Governo Berlusconi e oggi in parte ampliati dal governo Monti, per convincere l'Assessorato regionale al Commercio della necessità e dell'urgenza di regolamentare la materia: solo annunci e brutte figure>>.

<< Qualcuno ricorda - sottolinea Rosolen - che nel 2010 in Regione si è scelto di scorporare il Commercio dalle Attività Produttive proprio perché si puntava ad ottenere una modifica in tempi rapidi della legislazione regionale sul commercio che non è mai arrivata?>>

<< Con un Assessore regionale al Commercio - ricorda Rosolen - che anziché seguire l'esempio delle altre Regioni e ricorrere per difendere la nostra potestà legislativa in materia di Commercio, ha preferito annunciare fantomatici automatismi delle liberalizzazioni salvo dover fingere poi di non averlo mai detto>>.

<< Non basta quindi una mozione del Consiglio comunale peraltro incompleta - conclude Rosolen - per affrontare un tema così complesso. Non si può ad esempio pensare ad un tavolo che si limiti ad intervenire sulla contrattazione di secondo livello, senza pensare a come modulare l'offerta di servizi ai lavoratori nelle giornate festive: a meno che non si pensi di creare lavoratori di serie A e di serie B>>.

<< Il Pdl molli Monti, Bersani , Casini e Fini - avverte Ferrara- o l'alleanza con la Lega sarà solo un ricordo>>.

<<La realtà è molto semplice - conclude l'esponente leghista - al Pdl va bene Monti perché sta facendo tutto quello che la Lega bloccava>>.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Nord e un'Altra Trieste: il Pdl fa Demagogia sul Commercio

TriestePrima è in caricamento