menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lettera aperta del Pd a Russo: sostegno e impegno a votare la città metropolitana

Alcuni consiglieri comunali, provinciali, circoscrizionali e membri della segreteria del PD a sostegno del tour metropolitano promosso dal Senatore Russo e pronti a portare la questione della città metropolitana all'attenzione e al voto del consiglio che sarà eletto nel prossimo giugno

«La città metropolitana è una opportunità concreta per il futuro del nostro territorio, ed è un prospettiva che i triestini ci chiedono di approfondire e realizzare senza ulteriori tentennamenti». Così comincia la lettera aperta a firma di consiglieri comunali, provinciali, circoscrizionali e membri segreteria PD  attraverso la quale esprimono il sostegno al senatore Russo e si dichiarano a favore della città metropolitana.

«Lo stesso sindaco Cosolini nel promuovere molteplici momenti di confronto nei mesi scorsi ha ricordato che si tratta di una opportunità che va colta e che i cittadini chiedono innanzitutto innovazione e cambiamento che i servizi migliorino senza che aumenti il costo del sistema pubblico, che ci sia più semplificazione e meno burocrazia. Noi siamo convinti che i cittadini chiedano soprattutto di superare le piccole conflittualità e convenienze di parte per individuare insieme strategie di gestione di un'area vasta attraverso un dialogo costruttivo con gli altri territori».

«Per questo - si legge nel testo - abbiamo appoggiato con convinzione la raccolta di firme, promossa dal Senatore Russo, che nei mesi scorsi, ha visto l'adesione di più di 5.000 cittadini e importanti espressioni delle realtà cittadina tra cui il Rettore Fermeglia, i presidenti di tutte le più importanti associazioni di categoria - Confindustria (Razeto), Confcommercio (Rigutti), Confartigianato (Bruni), Confesercenti (Giovarruscio), Federalberghi (Lipanje) - la Presidente del Teatro “La Contrada” Livia Amabilino, il Segretario Generale dell’Autorità Portuale Sommariva, il Segretario Generale della Confederazione europea dei Sindacati Visentini, oltre a numerosi esponenti della Giunta e del Consiglio Comunale».

«Ora non bisogna fermarsi! Il nostro impegno - concludono i sottoscrittori - continua per coinvolgere sempre più cittadini e per portare questo tema all'attenzione e al voto del consiglio che sarà eletto nel prossimo giugno insieme alle candidate ed ai candidati che vorranno farlo insieme a noi».

I firmatari: Marco Toncelli (Capogruppo PD), Anna Mozzi (PD), Tiziana Cimolino (PD), Loredana Lepore (PD), Fabio Petrossi (PD), Sebastiano Truglio (PD), Patrick Karlsen (Cittadini per Trieste), Cesare Cetin (Trieste Adesso), Mario Reali (Trieste Adesso), Stefano Decolle, Riccardo Bensi, Maria Monteleone (PD), Salvatore Dore (PD), Luca Salvati (PD), Bruna Tam, Mario Zecchini, Luigi Braini, Luca Bressan, Damijan Coretti, Roberto Degrassi, Andrea Dessardo, Lorenzo Giachin, Cristiano Magnelli, Stefano Penco, Daniele Villa, Salvatore Dore, Alessandro Tronchin.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Canone Rai: come richiedere l'esenzione per l'anno 2021

social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento