Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

L'ex Grillino Triestino Lorenzo Battista Intervistato dalle Iene

I senatori espulsi e altri che si dimetteranno potrebbero formare un nuovo gruppo Dopo l'espulsione dal Movimento 5 Stelle, per volontà di Beppe Grillo, gruppi parlamentari e militanti del web, c'è molta curiosità per le prossime mosse del...

I senatori espulsi e altri che si dimetteranno potrebbero formare un nuovo gruppo

Dopo l'espulsione dal Movimento 5 Stelle, per volontà di Beppe Grillo, gruppi parlamentari e militanti del web, c'è molta curiosità per le prossime mosse del senatore triestino Lorenzo Battista e gli altri tre espulsi. Nei momenti immediatamente successivi all'espulsione, forse rammaricati, tutti avevano parlato di dimissioni. Ma con il passare del tempo, è sempre più forte la convinzione che sia meglio restare in parlamento (qualcuno più o meno maliziosamente riconduce tutto al cospicuo stipendio da parlamentare) e formare, insieme ad altri espulsi e fuoriusciti dal Movimento di Beppe Grillo, un nuovo gruppo parlamentare «più democratico».

Questa sera, mercoledì 5 marzo 2014, in diretta alle ore 21.10 su Italia 1, andrà in onda un nuovo appuntamento con "Le Iene show". Enrico Lucci ha intervistato il senatore Lorenzo Battista. Ecco uno stralcio dell'intervista:

Battista: Mi dispiacerebbe tornare a casa e non aver fatto nulla.
Lucci: E pensa di avere ancora la possibilità di fare qualcosa?
Battista: Si, altrimenti non sarei qui.
Lucci: Un nuovo movimento lo fonderete?
Battista: Potrebbe essere quello l'obiettivo.
Lucci: Ma non mi rispondi da democristiano, potrebbe... Tra voi avete parlato di un nuovo partito?
Battista: Un nuovo gruppo politico.
Lucci: Allora tra espulsi e fuoriusciti avete ventilato l'ipotesi di creare un nuovo gruppo politico?
Battista: Sì. Il nostro obiettivo è quello, avere un'identità come gruppo.
Lucci: Avete stabilito dei tempi?
Battista: No. Ci sarà un imprecisato numero di riunioni.
Lucci: Per arrivare a un nuovo gruppo politico?
Battista: Sì.
Lucci: Ci saranno persone di altri partiti? Pensate ad alleanze con Civati?
Battista: No, no.
Lucci: Voi ex 5 stelle sareste?
Battista: Sì
Lucci: Il nuovo gruppo politico in che modo sarà differente rispetto al Movimento 5 Stelle?
Battista: Più democratico.
Lucci: Che significa?
Battista: Che non ci sarà alcun leader e che tutti potranno esprimere il loro pensiero liberamente.
Lucci: Non pensi che ci sarà sempre uno più puro di te che ti epuri?
Battista: No, quello no.
Lucci: Qualora Renzi accettasse un compromesso con voi, voi lo appoggereste?
Battista: Dovrebbe dare un risultato.
Lucci: Una fiducia condizionata potreste darla?
Battista: Fiducia condizionata su punti e risultati ottenuti.
Lucci: Di questo nuovo gruppo politico avete già pensato a un nome, a qualcosa?
Battista: No, no.
Lucci: Lo deciderete nelle prossime settimane?
Battista: Ma sì, anche tra un mese, due mesi.
Lucci: Come si chiamerà il nuovo gruppo politico?
Battista: Appena lo so te lo dico.
Lucci: Movimento 6 Stelle?
Battista: No no, basta con le stelle, basta col movimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex Grillino Triestino Lorenzo Battista Intervistato dalle Iene

TriestePrima è in caricamento