Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Liberazione Triestina, delegazione a Roma ospiti dell' Ambasciata della Federazione Russa

Il sig. Vito Potenza e l'Avv. Nicola Sponza in veste di rappresentanti della recente lista civica “Liberazione Triestina”, giovedì 14 Maggio 2015 si sono recati a Roma ospiti dell' Ambasciata della Federazione Russa.

«Il sig. Vito Potenza e l'Avv. Nicola Sponza in veste di rappresentanti della recente lista civica  “Liberazione Triestina”, giovedì 14 Maggio 2015 si sono recati a Roma ospiti dell'  Ambasciata della Federazione Russa. L'invito era stato formalmente indirizzato al fondatore e creatore dell'AGAPE-Trieste, il sig. Giorgio  Descovich Deschi, che essendo da sempre portavoce di cultura e multietnicità, ha esteso l'invito alla delegazione di “Liberazione Triestina”.». Lo rende noto la lista civica "Liberazione Triestina".

«Ad accoglierli - continua la nota -  il Ministro Consigliere dell’Ambasciata, Dimitry Shtodin, ed il Secondo Segretario Danis Barishov che da subito hanno dimostrato desiderio nel comprendere la nostra storia ed il nostro territorio. La partecipazione ed il coivolgimento delle due delegazioni, alquanto insolita in queste occasioni, si è protratta ben oltre il tempo concesso comunemente ai visitatori, confermando la concretezza delle azioni internazionali che “Liberazione Triestina” stà perseguendo e che differisce in modo deschi-2sostanziale dall'attuale gestione amministrativa del Territorio di Trieste».

«L'obiettivo d'informare e relazionare con interlocutori internazionali - sottolineano - era ed è prioritario. Il percorso intrapreso nell'ultimo anno delinea la determinazione e la concretezza delle scelte fatte che hanno sancito risultati importanti: l'iscrizione all'U.N.P.O.( Organizzazione che tutela i popoli e i territori non riconosciuti) L'intervento  alla  Conferenza Plenaria di  Ginevra , presso il palazzo dell'O.N.U, dove per la prima( ma non ultima) volta, Trieste era presente e protagonista».

«Ed infine - conclude la nota - quest'ultimo incontro conoscitivo con gli ambasciatori Russi che conferisce legittimità alle azioni intraprese già nel 2011 e che dal 9 Maggio 2015 verranno perseguite da  “Liberazione Triestina”».

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liberazione Triestina, delegazione a Roma ospiti dell' Ambasciata della Federazione Russa

TriestePrima è in caricamento