menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Linee Programmatiche di Cosolini: Antonione (Pdl) "Perplesso ed Amareggiato"; Dura Tutta l'Opposizione

Il Consigliere Comunale del PDL Roberto Antonione, interviene per primo nella discussione sulle linee programmatiche del Sindaco Cosolini. Ed e' un intervento duro quello del parlamentare pidiellino, che si dice "perplesso ed amareggiato per le...

Il Consigliere Comunale del PDL Roberto Antonione, interviene per primo nella discussione sulle linee programmatiche del Sindaco Cosolini.

Ed e' un intervento duro quello del parlamentare pidiellino, che si dice "perplesso ed amareggiato per le sostanziali differenze tra l'intervento propositivo del Sindaco Cosolini espresso in aula e quanto invece scritto nel documento che riporta le linee programmatiche".

"Un documento da piccola campagna elettorale - continua Antonione - che non lascia alcun spazio alla collaborazione con l'opposizione. Ben diverso quindi da quello che il Sindaco ha richiesto questa sera a chi siede su questi banchi. Faccia un atto di coraggio allora, ritirando questo discutibile documento, lo modifichi e lo riporti in aula".

"Non e' una richiesta strumentale - ha chiuso il parlamentare - ma bensi' un invito a dimostrarsi collaborativo ed aperto anche all'opposizione. Allora si' saremo pronti a fare la nostra parte"

E' intervenuto poi l'ex Sindaco Roberto Dipiazza, che ha voluto elencare i nomi degli ex assessori (senza citare Franco Bandelli)e le peculiarita' portate avanti dalla sua giunta comunale.

Dipiazza ha difeso a spada tratta la variante 118 ed il piano urbano del traffico, tra i rumoreggiamenti del pubblico presente, invitando Cosolini a tenerne conto

Sono poi intervenuti Michele Lobianco e Maurizio Bucci e mentre scriviamo e' il capogruppo del PDL Everest Bertoli che sta "bombardando" il Sindaco e la maggioranza di centro sinistra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento