"Live in Trieste 2015", Serracchiani «Vetrina per l'intera regione»

In occasione della presentazione di "Live in Trieste 2015" la presidente della regione, Debora Serracchiani, ha ribadito l'importanza del settore turistico del Friuli Venezia Giulia: uno degli obiettivi è fare sistema tra eventi e festival

«Gli spettacoli di Paolo Nutini, Fedez, il Volo e Angelo Pintus, oltre ad animare l'estate in città, saranno anche vetrina importante per l'intero Friuli Venezia Giulia, occasione per attrarre spettatori dalle regioni vicine, come già accaduto lo scorso anno grazie ad un cartello di valore, in cui spiccava il concerto dei Pearl Jam».

Lo ha sottolineato la presidente della Regione, Debora Serracchiani, nel corso della presentazione di "Live In Trieste 2015", i grandi eventi in programma la prossima estate nella centralissima piazza dell'Unità d'Italia, protagonisti alcuni tra i migliori nomi della scena nazionale e internazionale. Nell'occasione la presidente - che è intervenuta alla conferenza stampa di "Live in Trieste" assieme al sindaco, Roberto Cosolini, a Loris Tramontin di Azalea Promotion, e al direttore di Turismo FVG Michele Bregant - ha ricordato che l'Amministrazione regionale è impegnata a modellare nel settore turistico un sistema unico e competitivo che sappia valorizzare le singole peculiarità, creando sinergia tra le varie iniziative sviluppate sul territorio.

In questo senso la riorganizzazione operativa dell'Agenzia TurismoFVG punta anche a creare le condizioni affinché i grandi eventi sportivi, culturali, di spettacolo promossi nelle quattro province facciano sistema tra loro, lavorando in squadra per contribuire a far conoscere in Italia e all'estero il Friuli Venezia Giulia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In sostanza uno degli obiettivi del riassetto di TurismoFVG, ha evidenziato, consiste nel fare sistema tra festival, eventi sportivi e culturali, da PordenoneLegge alla Barcolana, dal Friuli Doc a E'Storia, in modo da dare un'immagine complessiva di un Friuli Venezia Giulia turisticamente ben organizzato, accogliente e ospitale, in grado di proporre un'offerta ampia e articolata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ministro Speranza ha deciso: tampone obbligatorio per chi torna dalla Croazia

  • Tamponi al rientro dalle vacanze in Croazia: cosa dice l'ordinanza

  • Bonus da 600 euro, anche il consigliere regionale Franco Mattiussi tra i beneficiari

  • Rifiuta le sue avances e lui le sputa addosso: sconcerto in piazza Libertà

  • Nascondeva un arsenale da guerra in casa: arrestato 60enne a Muggia

  • Notte di San Lorenzo, ecco i 5 posti più belli dove ammirare le stelle cadenti a Trieste

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento