Politica

Magistratura onoraria, blocco udienze, Cavazzini (Fi): «Precari a 390 euro mensili, inconcepibile»

Il consigliere comunale di Forza Italia, Andrea Cavazzini, sulla situazione della Magistratura onoraria e la decisa astensione di una settimana

Astensione dalle udienze e della Magistratura onoraria, il consigliere comunale di Forza Italia, Andrea Cavazzini: «Il Governo sempre più sordo ad una seria riforma della Giustizia. È dal 21 novembre sino al giorno 25 che le udienze all'interno del Tribunale di Trieste dinanzi ai Giudici di Pace e Monocratici trovano un giusto rinvio a seguito della proclamata astensione dei Magistrati Onorari. Conosciute le ragioni dell'astensione, esprimo il mio sostegno incondizionato a tale manifestazione».

«Il Magistrato Onorario - continua ancora Cavazzini - non è il classico “Giudice” recepito impropriamente dalla collettività, ma nello specifico, è un cittadino con determinati requisiti (spesso un avvocato di altro Foro) che esercita la professione di Vice Procuratore Onorario, Giudice Onorario o Giudice di Pace con una retribuzione di poche decine di euro per giornate di udienza».

«In tal senso basti pensare come alcuni Vice Procuratori Ordinari non superino i 390,00 € mensili. É inconcepibile che tale alta funzione non abbia un riconoscimento, anche sul piano economico, degno di tal nome. In più non vi sono né le ferie né l'assistenza previdenziale, il tutto incardinato in un contratto determinato ed altamente precario. In tale ottica l'attuale Governo Italiano risulta sordo a ogni richiesta proveniente da tale categoria e vara una legge delega attribuente nuove competenze funzionali ai magistrati onorari, omettendo di reperire i mezzi per la copertura dei relativi compensi».

«Una classe di Magistrati “a titolo gratuito”. Si auspica che l'astensione di una settimana e il blocco di tutte le udienze sia il giusto campanello di allarme affinché Renzi comprenda come debba immediatamente riformare la Giustizia Italiana evitando i giochi di palazzo e rendendosi conto che dietro ogni numero ed ogni legge batte un cuore di un cittadino Italiano con i propri doveri ma anche con i propri legittimi diritti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magistratura onoraria, blocco udienze, Cavazzini (Fi): «Precari a 390 euro mensili, inconcepibile»

TriestePrima è in caricamento