Migranti, Del Monte (Pd): «Austria e Paesi dell'Est rispettino gli impegni per non spaccare l'Europa»

Le parole dell'europarlamentare del Pd Isabella De Monte, dopo l'annuncio di Vienna di voler disapplicare il piano di ricollocamento Ue dei migranti

«Gli impegni presi sul dossier migranti vanno rispettati. A pochi giorni dalle celebrazioni per i Trattati di Roma, l’Austria sembra invece andare nella direzione opposta: ecco come si spacca l’Europa e la si indebolisce, in barba alle belle parole dello scorso weekend». Lo afferma l’europarlamentare del Pd Isabella De Monte, dopo l’annuncio di Vienna di voler disapplicare il piano di ricollocamento Ue dei migranti, sottolineando che «sarebbe una decisione inaccettabile».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo De Monte «non solo la posizione dell’Austria, ma anche quella di Ungheria, Polonia e altri Paesi dell’Est, che si oppongono agli accordi europei sui migranti, rischiano di portare a un’anarchia nella gestione dei ricollocamenti che azzoppa l’Europa. Quando si dice che l’Unione deve avere il coraggio di superare gli egoismi nazionali e pensare in modo coeso – continua – ci si riferisce soprattutto alle questioni calde come la gestione dei flussi migratori. È facile essere europeisti a giorni alterni, e sulle questioni semplici, meno sui dossier complessi. Ma così non andiamo avanti: le regole ci sono e vanno rispettate».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento