Minacce, Roberti (LN): «Apprezzo la presa di distanze dei Cobas»

Il segretario provinciale della Lega Nord e candidato sindaco Pierpaolo Roberti replica così alle dichiarazioni dei Cobas Scuola Trieste, secondo cui “nessuna minaccia di morte sarebbe stata pronunciata nei confronti di qualsiasi persona o soggettività”

«Prendo atto e sono felice della pronta presa di distanze dei Cobas da quelle persone che hanno inneggiato alla morte della Lega durante la manifestazione del 5 maggio.»

«Se da un lato la stampa riporta chiaramente che tali cori vi siano stati, dall’altro è sicuramente positivo che i Cobas, in qualità di organizzatori del corteo, abbiano scelto di isolare queste persone anziché garantire loro copertura.»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Mi auguro pertanto che a questa presa di posizione facciano seguito anche quelle degli altri coordinatori della manifestazione –conclude Roberti- con l’intento di riportare il confronto politico su livelli magari accesi ma pur sempre civili

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

Torna su
TriestePrima è in caricamento