menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morte Romoli, Fedriga: «Uomo di spessore che ci lascia molti insegnamenti»

Il governatore del Fvg ricorda Ettore Romoli, alla guida dell'Assemblea regionale dallo scorso 22 maggio, scomparso nella notte all'ospedale di Udine dove era ricoverato da un paio di settimane

«È mancato un amico ancora prima di un presidente del Consiglio regionale, un uomo di spessore che ci ha consegnato insegnamenti da non disperdere».

Il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ricorda così Ettore Romoli, alla guida dell'Assemblea regionale dallo scorso 22 maggio, scomparso nella notte all'ospedale di Udine dove era ricoverato da un paio di settimane.

«Mi ha insegnato molto con i fatti», aggiunge Fedriga nel suo messaggio ufficiale, evidenziando come Romoli sia stato «un uomo di spessore al servizio delle istituzioni ad ogni livello: grande amministratore locale nella sua Gorizia, ottimo assessore regionale e, non ultimo, parlamentare in grado di dare orgoglioso lustro al nostro territorio che ha sempre rappresentato nella sua interezza».

«Da presidente del Consiglio regionale - commenta ancora il governatore - ha voluto rimettersi a totale e imparziale disposizione di tutto il Friuli Venezia Giulia, con la forte volontà e determinazione di servire la comunità».

«Dolore e dispiacere prevalgono su ogni cosa in questo momento. Mi auguro - conclude Fedriga - che si evitino parole al vento e tutti abbiano nei confronti di Ettore, della sua storia e di quell'immenso patrimonio che ci lascia un dovuto e silenzioso rispetto istituzionale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento