Politica

Mostra Sgarbi, Barbo (Pd): «La Giunta non perde l'occasione per scaricare le responsabilità»

«L'auspicio è che la lezione sia stata imparata e che si torni a puntare sulle specificità di Trieste, che rappresentano quell'unicum che può diventare una delle ragioni più forti per visitare la città»

«La giunta non perde l'occasione per scaricare le responsabilità: erano state annunciate in pompa magna “grandi mostre”, i risultati ora sono sotto gli occhi di tutti e la colpa è primariamente dell'amministrazione». Ha dichiarato il consigliere comunale del Pd, Giovanni Barbo.

«Dopo aver fatto una scelta discutibile–continua il consigliere–, il Comune chiaramente non si è nemmeno speso per sostenere e promuovere un evento che, rispetto alle mostre precedenti - che valorizzavano il peculiare patrimonio culturale, storico e artistico della nostra città - nulla lascerà in eredità quando chiuderanno i battenti, tra qualche giorno».

«Quanto ai minori costi sbandierati dall'assessore–conclude–, anche in questo caso la sua dichiarazione è un autogol: perché costi significa persone che lavorano, e in questo caso oltretutto i “costi” sono andati quasi esclusivamente a ditte di fuori Trieste, non portando quindi nessuna ricaduta di tipo economico alla nostra città. L'auspicio è che la lezione sia stata imparata e che si torni a puntare sulle specificità di Trieste, che rappresentano quell'unicum che può diventare una delle ragioni più forti per visitare la città».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra Sgarbi, Barbo (Pd): «La Giunta non perde l'occasione per scaricare le responsabilità»

TriestePrima è in caricamento