rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Politica

Movida a Trieste, Rovis (TP): «Ascoltare i gestori per stabilire regole efficaci e condivise»

La richiesta di Paolo Rovis, capogruppo di "Trieste Popolare": ottenuta l'audizione del comitato "Triieste Viva" in Commissione comunale. «Adottare regolamenti condivisi, efficaci, non penalizzanti. Nel rispetto delle esigenze di tutti, anche dei turisti e della città»

«Favorire il dialogo tra gestori dei locali pubblici e le istituzioni, per adottare regolamenti condivisi, efficaci, non penalizzanti. Nel rispetto delle esigenze di tutti, ricordando però che una città che vuol essere ed è sempre più a misura di turista deve sapere offrire anche intrattenimento, con le giuste misure e modalità».

Questo lo scopo della richiesta di Paolo Rovis, capogruppo di "Trieste Popolare", di poter audire nella Commissione competente il neonato comitato "Trieste Viva" il quale, ricorda Rovis, «si sta ponendo come interlocutore serio e propositivo e quindi è doveroso e utile a tutti valutare le sue proposte e soluzioni».

La richiesta è stata presentata oggi ed è stata supportata da tutte le forze politiche, sia di maggioranza che di opposizione. «Un buon segnale - ha concluso il proponente Paolo Rovis - di disponibilità ad affrontare i temi al di là delle appartenenze e dei ruoli, che spero non rimanga un singolo episodio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida a Trieste, Rovis (TP): «Ascoltare i gestori per stabilire regole efficaci e condivise»

TriestePrima è in caricamento