Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

Movimento 5 Stelle Fvg: «Battista si Dimetta!»

Ieri, a Gradisca, l'assemblea regionale degli attivisti ha deciso per la conferma dell'espulsione. «Altro autogol» affermano i parlamentari RIzzetto e Prodani Continuano le polemiche e i dissensi all'interno del MoVimento 5 Stelle: ieri, a...

Ieri, a Gradisca, l'assemblea regionale degli attivisti ha deciso per la conferma dell'espulsione. «Altro autogol» affermano i parlamentari RIzzetto e Prodani

Continuano le polemiche e i dissensi all'interno del MoVimento 5 Stelle: ieri, a Gradisca, si è sciolto il Meetup in cui si sono incontrati gli attivisti del Friuli Venezia Giulia. Oltre all'ordine all'organizzazione delle prossime elezioni al Parlamento Europeo, si è votato per l'espulsione anche dalla delegazione locale del senatore Lorenzo Battista.

Dopo l'espulsione decretata dai gruppi parlamentari, quella definitiva decisa dai militanti della rete, ieri è giunta l'ennesima conferma che il MoVimento non vuole più il triestino Lorenzo Battista tra le sue fila. Ma l'incontro di ieri non è stato tutto rose e fiori, forte è il dissenso da parte di buona parte dei presenti, confermando che all'interno dei 5 Stelle non ci sia più un clima idilliaco.

Tra i critici ci sono anche gli altri due parlamentari del Friuli Venezia Giulia, il senatore e amico di Battista, Walter Rizzetto, e l'altro triestino (deputato) Aris Prodani. I due hanno parlato di un «Altro autogol».

Ieri, non solo Battista è stato definitivamente espulso, ma gli è stato chiesto anche di rinunciare al posto di senatore, così da essere sostituito con una persona più in linea con gli ideali del MoVimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movimento 5 Stelle Fvg: «Battista si Dimetta!»

TriestePrima è in caricamento