Politica Muggia

Muggia, Centrodestra: «Semplici atti dovuti per la cura del territorio quelli della giunta Marzi»

«Soldi mal spesi perché i risultati sul territorio non si vedono. Non crediamo infatti che i muggesani condividano il giudizio lusinghiero sull’operato del sindaco Marzi»

«Ieri un’altra dimostrazione che il quotidiano locale non trova spazio per le dichiarazioni del Centrodestra. Il recente comunicato stampa della nostra coalizione di Centrodestra dal titolo "la Giunta Marzi non rappresenta più la maggioranza dei Muggesani" non viene pubblicato, ma viene incredibilmente trovato spazio per riempire un’intera pagina sull’operato del Sindaco Marzi».
«Il Sindaco snocciola cifre e traguardi ma si dimentica però di dire che quanto speso per gli interventi citati non rappresenta altro che semplici atti dovuti per la cura e la manutenzione del territorio comunale e degli immobili di proprietà». Così dichiarano i consiglieri Stefano Norbedo, Giulia Demarchi, Andrea Mariucci (Lista Dipiazza-Forza Muggia), Giulio Ferluga (Lega Nord) e Nicola Del Conte (Fratelli d'Italia).
«Delle due l'una.. o la sinistra erroneamente considera rilevanti e degni di ammirazione tutti gli interventi ordinari di cui un amministratore, che esercita il proprio incarico pubblico come un buon padre di famiglia, deve farsi diligentemente carico, oppure nel 12 anni precedenti, sempre amministrati da giunte di centrosinistra, non si è fatto nulla ed ora è necessario correre ai ripari, attingendo i denari per lo più dal fondo di riserva comunale».

«A spendere soldi pubblici sventagliando la lista delle opere fatte sono bravi tutti, peccato che agli occhi nostri e dei Muggesani questi soldi sono stati mal spesi perché i risultati sul territorio non si vedono. Non crediamo infatti che i muggesani condividano il giudizio lusinghiero sull’operato del sindaco Marzi».
«Riguardo al verde pubblico, per esempio, presenteremo a breve una dettagliata relazione fotografica frutto delle segnalazioni che riceviamo che attesterà la trascuratezza assoluta in cui versa il territorio comunale. Piantare dei ciclamini in 4 ciotole certo non è un traguardo da titolo di giornale!».
«Il sindaco oltretutto dimentica che tra lo stanziamento di fondi e la realizzazione dell'opera (vedi sito Acquario) possono volerci degli anni e chissà se con tutti questi milioni stanziati dall'Uti Giuliana a favore della costa la giunta si accorga dei suoi errori e preveda un vero accesso al mare per i disabili».

«Decantazione di una storiella grottesca quella apparsa sul quotidiano visto che comunque il terrapieno di Acquario doveva essere bonificato dalla Regione, la quale ha ben pensato di far apparire le Uti sotto una luce positiva, incaricando la Uti giuliana di erogare dei fondi che comunque provenivano dalla Regione stessa. A conti fatti è importante evidenziare che, se questa giunta ha speso 830.000 euro a beneficio di circa 13.000 muggesani, altri 630.000 euro li ha stanziati per 33 profughi che arriveranno a breve. Fate voi le proporzioni...».
«Ribadiamo purtroppo  -concludono i consiglieri - che non solo sono a corto di assessori, ma anche di idee! Per rendersi conto di quanto effettivamente poco lavori questa giunta, basta vedere l’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale, convocato per il 24 gennaio: ben poco vi si troverà. Povera Muja...».



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muggia, Centrodestra: «Semplici atti dovuti per la cura del territorio quelli della giunta Marzi»

TriestePrima è in caricamento