menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Differenziata Muggia, Delconte (FdI): «Errori madornali: ennesimo fallimento». Marzi: «Nessun errore, stiamo seguendo il programma della Net S.p.A.»

Il sindaco di Muggia: «Un cronoprogramma che è stato, peraltro, già attuato in diversi altri territori non essendo Muggia il primo comune ad abbracciare un tale cambiamento»

«Ancora errori madornali da parte del comune. Perché si è perso tanto tempo? Perché si consegnano i bottini senza prima aver fatto una massiccia opera di informazione? Dove si trovano le informazioni in modo semplice e chiaro? E così che il comune gestisce il più importante cambiamento nelle abitudini dei muggesani? Noi avevamo teso la mano con proposte chiare e poco impattanti suggerendo più ritiri dell'umido nella stagione estiva, un orario più ampio della piazzola di Vignano e ritiri ad hoc per disabili e anziani soli. Nulla è stato recepito! Nulla è stato condiviso con i muggesani..... Nel tipico atteggiamento del Pd!», esordisce così Nicola Delconte, consigliere comunale di Fratelli d’Italia a Muggia.
«Noi siamo convinti che un’efficiente porta a porta sia il metodo più efficace per superare il 65% di differenziata e crediamo che quello ideato dal comune sia una metodologia carente e speriamo non preluda ad un sonoro insuccesso, le cui conseguenze negative saranno rivolte esclusivamente ai muggesani» conclude Delconte.

«In che modo si è perso tempo? L'attivazione del sistema di raccolta differenziata sta avvenendo esattamente come programmato dalla società Net S.p.A., società alla quale è stato affidato dal Consiglio Comunale di cui il consigliere Delconte fa parte, il servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti. Un cronoprogramma che è stato, peraltro, già attuato in diversi altri territori non essendo Muggia il primo comune ad abbracciare un tale cambiamento». Replica così il sindaco di Muggia Laura Marzi in risposta al consogliere Delconte.
«Come già comunicato, saranno molteplici le modalità con le quali la società Net S.p.A. opererà per incrementare la raccolta differenziata che, si ricorda, è un obbligo europeo oltre che morale, che ha come obiettivo quello di migliorare il recupero dei rifiuti e quindi la tutela e il rispetto dell’ambiente. È a tal fine che sono stati organizzati gli incontri informativi volti ad illustrare nel dettaglio le novità del sistema e le regole di conferimento dei rifiuti».

«Incontri che si svolgeranno alla presenza di un rappresentante di Net S.p.A., società che ha espresso comunque la propria piena disponibilità per richiesta di ulteriori informazioni e chiarimenti da parte dei cittadini sin da subito: si può già, quindi, confrontarsi col gestore del servizio di raccolta attraverso il contatto riportato sul materiale o sull’avviso di consegna ricevuti. A questi incontri si sommeranno poi quelli specifici condominiali nei quali saranno affrontate le singole eventuali criticità e quelli nelle scuole».

«Abbiamo fatto un'enormità di sopralluoghi insieme alla società e stiamo costantemente supervisionando l'iter oltre ad essere in continuo contatto con Net in modo da affrontare tutte le situazioni di criticità che si possono ovviamente riscontrare quando si apporta un cambiamento» ha fatto sapere l'assessore ad Ambiente e Igiene Urbana Laura Litteri, «perchè c'è tutta la volontà di trovare soluzioni che risolvano le problematiche che possono emergere, con la disponibilità nel rimodulare o adeguare il sistema di raccolta per farlo rispondere a eventuali esigenze come peraltro sta già avvenendo in alcuni casi».
«Per Muggia è una svolta epocale - ha aggiunto Litteri - e siamo consci che, come tutti gli importanti cambiamenti di questa portata e come già avvenuto nella gran parte degli altri comuni italiani che hanno vissuto questo passaggio, non sarà semplice ma non ci si sta risparmiando affinchè vi sia il minor disagio possibile».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento