Nue 112, Modica (FdI): «Ricominciamo da capo»

In merito alle segnalazioni dei presunti ritardi delle ambulanze denunciate da vari cittadini a riguardo degli incidenti di viale Miramare e di largo Barriera

In merito alle segnalazioni dei presunti ritardi delle ambulanze denunciate da vari cittadini a riguardo degli incidenti di viale Miramare e di Largo Barriera, interviene Matteo Modica,  candidato al consiglio regionale nella lista di Fratelli d'Italia che dichiara: «Abbiamo oltrepassato ogni limite. È da quasi un anno che denunciamo il malfunzionamento della centrale unica a causa di scelte politiche scellerate che non tutelano il cittadino infortunato e che non hanno mai considerato il pensiero di chi realmente lavora sul campo e a cui dobbiamo fare un plauso. Perché lavorare nell'incertezza con istruzioni poco chiare e non uniformi si ripercuote proprio sul lavoro degli operatori e di conseguenza sul servizio alla cittadinanza».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Non si scherza sulla "pelle dei cittadini" facendo esperimenti - conclude l'espodente di FdI -; sulla Sanità in FVG ricominceremo da capo, tanto che Fratelli D'Italia in consiglio regionale proporrà la revisione del piano dell'emergenza sanitaria con proposte costruttive e che avvicinino nuovamente la sanità al cittadino».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ministro Speranza ha deciso: tampone obbligatorio per chi torna dalla Croazia

  • Tamponi al rientro dalle vacanze in Croazia: cosa dice l'ordinanza

  • Bonus da 600 euro, anche il consigliere regionale Franco Mattiussi tra i beneficiari

  • L'Italia e la Slovenia isolano la Croazia, l'Istria "sbotta" e scrive a Zagabria

  • Obbligo di tampone al rientro dalla Croazia, le indicazioni dell'Azienda Sanitaria

  • Nascondeva un arsenale da guerra in casa: arrestato 60enne a Muggia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento