Politica

Occupazione, Piccin (Fi): «Su Pil e lavoro per i giovani in regione dati allarmanti»

«Disorganizzazione nelle politiche dell'esecutivo Serracchiani: Pil a -8% rispetto al pre-crisi e solo 1 giovane su 3 ha trovato un lavoro stabile»

«Evidentemente gli assessori in Giunta regionale non si parlano». Così Mara Piccin, consigliere regionale di Forza Italia, commenta i dati relativi a Garanzia Giovani e al PIL regionale e annuncia il deposito di due interrogazioni. «Solo un giovane su 3 - spiega la consigliera forzista - nel circuito Garanzia giovani riesce a ottenere un contratto di lavoro che gli garantisca una certa stabilità. Il resto rimane invischiato nel circuito della formazione infinita o entra nel circolo della precarietà. Parallelamente, come regione, abbiamo registrato una regressione in termini di PIL/pro capite in ambito europeo. L'attivazione dei giovani è stata la chiave di volta per il rilancio negli altri Paesi e noi rimaniamo fermi al palo».

La consigliera azzurra continua: «Il PIL regionale è ancora di 8 punti inferiore agli anni pre crisi e il rilancio non sta portando i frutti sperati perché decine di milioni di euro sono fermi a causa della mancata adozione dei regolamenti attuativi». La consigliera pordenonese conclude: «Regna disorganizzazione nelle politiche messe in campo dall'esecutivo Serracchiani tanto da far pensare che i responsabili di lavoro e attività produttive non si parlino perché domanda di lavoro e offerta formativa rimangono totalmente scollate».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazione, Piccin (Fi): «Su Pil e lavoro per i giovani in regione dati allarmanti»

TriestePrima è in caricamento