menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Occupazione, Panariti: «Con Open Fvg per aumentare ancora i posti di lavoro»

«Fedriga si aggiorni dopo le lunghe vacanze romane su quanto fatto dalla Regione»

«Con Open Fvg si candida la sinistra vera, moderna e pragmatica, per aumentare ancora i posti di lavoro e la buona formazione. Lo stesso Fedriga, pur avendo le idee un po’ confuse, è costretto a riconoscere il buon lavoro svolto». Lo afferma l'assessore regionale al Lavoro Loredana Panariti, candidata nella lista Open Fvg.
Per Panariti «le lunghe vacanze romane hanno impedito a Fedriga di aggiornarsi su quanto fatto dalla Regione per il lavoro e la formazione, dopo le macerie lasciate della giunta Tondo. Ma il fatto è che durante questa legislatura il rapporto con il sistema produttivo è stato messo al centro della relazione tra servizi pubblici per il lavoro, formazione e impresa».
«Sono ormai parecchi - ha puntualizzato l'assessore - i corsi  costruiti insieme alle imprese per soddisfare i bisogni formativi e occupazionali del sistema produttivo: Costa Crociere, In rail, JobandGo, alberghi e ristoranti stellati, solo per fare alcuni esempi» .
«Per noi la relazione con il privato è la norma, altro che "il male assoluto" visto dall'occhio romano di Fedriga. Lo attestano oltre mille visite aziendali svolte nel 2017, e - ha concluso Panariti - le migliaia di posti di lavoro raccolti e gestiti dall'Agenzia regionale».
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina tipica: la ricetta della minestra de bisi spacai

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

social

Festa della Donna: le idee regalo per sorprendere chi ami

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Fvg: 661 nuovi casi, scende il tasso di positività

  • Cronaca

    Scuola, genitori in piazza contro la Dad: "È emergenza sociale"

  • Cronaca

    Da lunedì tutto il Friuli Venezia Giulia torna in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento