menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corte dei conti, Panontin: «In sintonia con quanto affermato su riforme e Uti»

«Dopo quasi cinque anni si cominciano a raccogliere i frutti del duro lavoro di questi anni per le riforme della Autonomie locali al servizio dei cittadini e del bene comune»

«Dopo quasi cinque anni si cominciano a raccogliere i frutti del duro lavoro di questi anni per le riforme della Autonomie locali al servizio dei cittadini e del bene comune. Le conclusioni del supremo organo di controllo previsto dall’ordinamento lo evidenziano con chiarezza». L'assessore alle Autonomie locali, Paolo Panontin, esprime "soddisfazione" per i contenuti del Rapporto 2017 sul coordinamento della finanza pubblica regionale relativamente alle riforme istituzionali che hanno riguardato, in questa legislatura regionale, il sistema delle autonomie locali del Friuli Venezia Giulia.
«Siamo in sintonia con quanto affermato dalla Corte - ha aggiunto Panontin – in merito alle Unioni territoriali, al processo di riforma e alla scelta di aver dotato le Unioni di un Direttore generale, che potrà effettivamente assumere valenza di “investimento”».

Per Panontin «la Corte ha colto il significato che la nostra Giunta e la Presidente  hanno voluto dare al ruolo di regia regionale nei confronti del sistema, in un’ottica propulsiva, finalizzata a una equilibrata politica di investimenti e auspicabilmente foriera di un effettivo sviluppo socio economico del territorio regionale, attraverso la previsione ed il finanziamento dell’Intesa per lo sviluppo. Un'Intesa che nel quadriennio 2017-2020 attiva investimenti negoziati con le Unioni e i Comuni per più di 140 milioni di euro di risorse regionali, cui si aggiungono i cofinanziamenti delle Autonomie locali per ulteriori 20 milioni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Tradizioni del Carso: perché andar per osmize

social

Cucina tipica: la ricetta della minestra de bisi spacai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento