Politica

Pd Fvg, tavoli tematici e assemblee: parte da Palmanova la corsa alle Regionali

Grim: «Sarà la giornata del Pd del Friuli Venezia Giulia in cui inizieremo a costruire in modo concreto, tema per tema, il programma per le regionali del prossimo anno»

Il Pd avvia le manovre in vista del voto dalla caserma napoleonica Montesanto di Palmanova (via Marcello 10). Sabato 30 settembre il Pd Fvg, in collaborazione con il gruppo consiliare, organizza un’intera giornata di laboratorio programmatico, tra tavoli tematici e un’assemblea plenaria che coinvolgerà eletti, iscritti ed elettori.

L’evento sarà strutturato in due fasi. Al mattino (inizio lavori alle 9.30) si svolgeranno i tavoli tematici per approfondire, assieme a parlamentari, consiglieri regionali e componenti della segreteria regionale competenti per materia, le cose fatte in questi anni di governo regionale e le questioni ancora da affrontare, con l’obiettivo di elaborare nuove idee. I tavoli tematici saranno una quindicina. Ciascuno vedrà la presenza di almeno due tra parlamentari, consiglieri regionali e componenti della segreteria regionale per coordinare i tavoli. Vari i temi, dalla sanità alla sicurezza urbana, dagli enti locali e al lavoro, dalle infrastrutture all’intesa Stato-Regione, dall’istruzione alla cultura. Tra i presenti ci saranno la presidente Serracchiani, Ettore Rosato, Antonella Grim, Sergio Bolzonello, Franco Iacop, Diego Moretti.

Nel pomeriggio (inizio lavori alle ore 14.30) l’incontro continuerà in plenaria, aperta a iscritti, elettori e simpatizzanti, per fare sintesi dell’attività svolta nei tavoli tematici del mattino e avviare un dibattito sulle linee programmatiche.

La giornata prevede un pranzo a buffet per i partecipanti ai tavoli tematici, tra la prima e la seconda parte dell’iniziativa. Nell’arco dell’intera giornata verrà inoltre allestita un’area bimbi attrezzata per permettere a iscritte e iscritti con figli piccoli di partecipare all’evento in serenità.

«Sarà la giornata del Pd del Friuli Venezia Giulia – afferma la segretaria regionale Antonella Grim - in cui inizieremo a costruire in modo concreto, tema per tema, il programma per le regionali del prossimo anno. Partiremo dalle tante cose buone fatte in questi anni e definiremo le priorità per il futuro della nostra regione, su cui costruire il confronto con gli alleati della coalizione»

Secondo il presidente del partito regionale, Salvatore Spitaleri, “tutti saranno coinvolti, dai parlamentati ai singoli iscritti, allo stesso livello: sarà una maratona democratica. Il risultato di questo lavoro sarà, per i nostri circoli, per i nostri forum e per i nostri elettori, la base di partenza per giungere alla redazione del programma elettorale da dibattere e approvare nell’Assemblea regionale del Pd”.

Secondo il capogruppo in Consiglio regionale Diego Moretti “sarà un’occasione per ragionare sulle cose fatte in quattro anni dal Pd e dalla maggioranza di centrosinistra in Consiglio regionale: dalle riforme in diversi settori, dalla casa al comparto industriale, dalla sanità alla misura di sostegno al reddito, alla formazione professionale, fino al rapporto autorevole e paritario che siamo stati capaci di instaurare con il Governo centrale, che ci ha permesso di dare un nuovo impulso al territorio e al suo tessuto economico e sociale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd Fvg, tavoli tematici e assemblee: parte da Palmanova la corsa alle Regionali

TriestePrima è in caricamento