Domenica, 16 Maggio 2021
Politica Via Costantino Cumano

Pedibus, MoVimento 5 Stelle: «Finalmente si cerca una soluzione per andare a scuola in sicurezza»

Il Pedibus è un "autobus" fatto di persone che vanno piedi, composto dai bambini che vanno a scuola e da due adulti, un "autista" e un "controllore"

«Finalmente, dopo molti anni di segnalazioni e richieste rivolte al Comune da parte dell’Istituto Weiss, a breve sarà fatto un sopralluogo con i tenici dell’amministrazione e con l’assessore Polli per trovare una soluzione al problema del Pedibus di via Cumano».
Non nascondono la loro soddisfazione Emanuela Segulin, Alessandra Richetti e Alessandro Imbriani portavoce del MoVimento 5 Stelle in VI Circoscrizione e in Consiglio comunale che nell’ultimo periodo hanno acceso i fari su questo problema.

«Durante l’intero anno scolastico, dal lunedì al venerdì, tra le 7.40 e le 8.05, alcuni alunni dell’Istituto Weiss - spiegano - con qualsiasi condizione meteo devono attraversare un tratto del Pedibus, tra via Lucano e via Grimani, in condizioni molto pericolose: quel tratto di strada è infatti privo di marciapiede, risulta particolarmente stretto e con le automobili in transito in entrambi i sensi di marcia. L’obiettivo è quello di consentire a questi bambini di raggiungere la scuola in totale sicurezza e senza inalare ogni mattina quantità impressionanti di smog».

Ma cos'è il Pedibus? È un “autobus” molto particolare, fatto in realtà di persone che vanno a piedi.
Ha un suo percorso, degli orari e delle fermate precise. Il Pedibus è composto dai bambini che vanno a scuola e da due adulti, un “autista” e un “controllore”.
I bambini devono farsi trovare puntuali alla fermata, indossando una pettorina ad alta visibilità. I genitori responsabili di ogni singolo Piedibus, ne garantiscono l’avvio e il mantenimento.
«Ricordiamo che il Pedibus dell’Istituto Weiss - un progetto promosso dal Comune di Trieste in collaborazione con l’Unione italiana sport per tutti (Uisp) - è cofinanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e - aggiungono i portavoce del M5S - rientra nell’ambito delle politiche per la sicurezza stradale promosse dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti».

Intanto sta muovendo i primi passi anche un nuovo progetto Pedibus per i rioni di San Giacomo e Barriera Vecchia.
Sempre su iniziativa, questa volta, dei consiglieri del MoVimento 5 Stelle della V Circoscrizione Beatrice Filippin, Daniele Cenda, Elena Castellani, Alessandra Trebbi ed Hektor Leka partirà, infatti, l’analisi di fattibilità che coinvolgerà gli istituti di entrambi i rioni, tra i più popolosi di Trieste. Un progetto che ha ottenuto il via libera anche dalle altre forze politiche presenti in Circoscrizione.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedibus, MoVimento 5 Stelle: «Finalmente si cerca una soluzione per andare a scuola in sicurezza»

TriestePrima è in caricamento