Politica

Peschiani (FdI) : «Fratelli d'Italia Trieste vigile sul futuro della ciclabile di Campi Elisi»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

«Pur non essendo pregiudizialmente contraria ai percorsi ciclabili, Fratelli d'Italia Trieste rimarca, nel caso specifico, la mancanza di tutta una serie di passi. Dopo il primo dibattito consiliare seguito da un sopralluogo sul percorso della tanto contestata pista ciclabile di viale Campi Elisi, non si può non notare l'assenza di un progetto di fruizione prima e nella realizzazione dell'opera in questione» esordisce così Ronald Peschiani di Fratelli d'Italia.

«Con un po' di buon senso, l'amministrazione precedente avrebbe potuto risparmiare situazioni di disagi e danni per i cittadini e imprese e non ultimo per i ciclisti stessi. La fretta usata poi per costruire il percorso ed il periodo dei lavori, fa nascere spontanea l'idea che lo stesso sia stato portato avanti per mere ragione elettorali», continua Peschiani.

«A prescindere Fratelli d'Italia Trieste vigilerà affinchè l'opera in questione sia resa effettivamente fruibile, senza problematiche di alcuna sorta per chiunque, e sia nel rispetto delle leggi e normative vigenti, messa in grado di non ledere alla cittadinanza che fin dall'entrata in uso ne sta contestando la valenza e la validità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Peschiani (FdI) : «Fratelli d'Italia Trieste vigile sul futuro della ciclabile di Campi Elisi»

TriestePrima è in caricamento