Politica

Peschiani (Fdi): «Chi specula sulle spalle dei cittadini di Trieste?»

Ronald Peschiani, membro della Costituente provinciale di Fratelli d'Italia - An: «Disagi per cittadini a favore a chi? A società privata per speculare?!»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

«Non fossero passati alcuni mesi dalla fine dell'esperimento abortito per l'opposizione unanime di partiti, imprese e cittadini sulla chiusura di via Mazzini troveremmo questa notizia uno stupido pesce d'aprile. Ora terminata la campagna elettorale le notizie di stampa su una possibile apertura di un hotel di lusso in mezzo a via Mazzini non possono che preoccupare», esordisce Ronald Peschiani, membro della Costituente provinciale di Fratelli d'Italia - An.

«Innanzitutto bisogna capire da dove fuoriesce una possibilità simile dato che la nuova giunta non è ancora entrata in carica. È stata pubblicizzata come pedonalizzazione a favore della collettività; strana scelta peraltro visto che contemperava la chiusura dell'unico vero asse preferenziale del trasporto pubblico triestino. Comportando innumerevoli disagi ai cittadini riscontrati durante le giornate di prova. Quindi un favore a chi? Ad una società privata che intenderebbe fare una speculazione alle spalle della collettività triestina tutta?!» continua Peschiani.

«Piazza della Repubblica è strategica come baricentro di raccolta con fermate dei mezzi pubblici che percorrono via Mazzini e sicuramente perderla sarebbe un danno impossibile da superare. Fratelli d'Italia come si era attivata in precedenza così vigilerà ora su qualsiasi speculazione che possa nuocere a tutti nell'interesse di pochi», conclude Peschiani

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Peschiani (Fdi): «Chi specula sulle spalle dei cittadini di Trieste?»

TriestePrima è in caricamento