Giovedì, 5 Agosto 2021
Politica

Piazza unità si spacca di nuovo, Forza Italia: «Usati materiali non idonei»

Le dichiarazioni dei consiglieri comunali di Forza Italia Piero Camber, Michele Babuder e Alberto Polacco a seguito dei nuovi danni alla pavimentazione di Piazza Unità

«Ebbene si, ieri pomeriggio, alcuni cittadini che stavano passeggiando in Piazza Unità, ci hanno segnalato la nuova “gobba” presente in Piazza Unità d'Italia, proprio di fronte alla Regione. Al primo caldo si è nuovamente risollevata una porzione di copertura della pavimentazione». Sono le dichiarazioni dei consiglieri comunali di Forza Italia Piero Camber, Michele Babuder e Alberto Polacco a seguito dei nuovi danni in Piazza Unità e della segnalazione pervenutagli dai cittadini. Nell’immediato, al fine di evitare incidenti a danno dei pedoni, i consiglieri hanno provveduto direttamente ad una prima delimitazione dell'area a rischio con nastro di cantiere, attivando contestualmente gli Uffici tecnici del Comune e la Polizia Locale, che si sono prontamente adoperati.

«Nello stesso periodo dello scorso anno–continuano– l’Amministrazione aveva già dovuto provvedere d’urgenza, facendo realizzare anche un "giunto di dilatazione" che, ove collocato, sembra dare i suoi frutti. L’area nuovamente rialzatasi, infatti, non poteva giovare della soluzione tecnica recentemente realizzata».

«Tuttavia–concludono–la considerazione che vien da fare è sempre, purtroppo, la medesima: chi ha preferito pietre straniere di bassa qualità anziché utilizzare quelle originarie provenienti dalle cave carsiche, che ovunque in città abbelliscono e dimostrano la loro qualità a fronte degli sgretolamenti, anche profondi, presenti su tutta la Piazza, ha in parte "compromesso" una delle bellezze architettoniche di Trieste. Materiali non idonei per rifare la piazza sul mare più bella d’Europa, insomma, che presenta ammaloramenti importanti ai quali bisognerà porre rimedio con ulteriori costi a carico della collettività».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza unità si spacca di nuovo, Forza Italia: «Usati materiali non idonei»

TriestePrima è in caricamento