menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia, Edoardo (FSP): «Gravi carenze delle mense di servizio»

«Inadempienze relative alla sicurezza sull’igiene e al rispetto delle relative normative HCCP vigenti»

«Questa O.S. denuncia da troppo tempo le gravi inadempienze della ditta appaltante delle mense di servizio della Polizia di Stato in provincia di Trieste, che ha ormai messo in grave pericolo la salute degli operatori di Polizia per le inadempienze contrattuali, relative alla sicurezza sull’igiene e al rispetto delle relative normative HCCP vigenti». Tuona così il Segretario Generale Provinciale Fsp Polizia di Stato Alessio Edoardo.
«Da anni ormai - prosegue -vediamo inatteso il rispetto del contratto di appalto, che la ditta ha stipulato e controfirmato con l’amministrazione, pur segnalando e cercando di instaurare un dialogo con l’azienda, non abbiamo avuto mai le correzioni promesse dai vari responsabili del servizio, anzi si può dire che negli ultimi mesi la situazione è pure peggiorata». Continua il segretario: «non è più tollerabile, sia sul piano della sicurezza che su quello della qualità del servizio, rimanere inermi di fronte a tali precarietà; non si capisce perché un servizio pagato dall’amministrazione e cioè dai contribuenti, non venga rispettato da parte del appaltatore ai danni dell’ amministrazione».

«Questa situazione va assolutamente sanata velocemente, per evitare pericoli di tipo sanitario e per una correttezza di fronte ai contribuenti e agli operatori che ne usufruiscono, ben consci che l’amministrazione si è mossa solertemente a lavoro per contestare le varie violazioni di fronte alle comunicazioni arrivate dagli uffici di vigilanza, senza però avere la giusta attenzione dal Ministero, che ha , secondo noi, sottovalutato la situazione permettendo che la situazione arrivasse a questi livelli».
«Auspichiamo - conclude Edoardo - che , l’amministrazione centrale ,intervenga in maniera forte e decisa per risolvere il grave problema , considerando che questa ditta appaltante è da tempo soggetta a proroghe e non più vincitrice dell’appalto, dando così continuità alle segnalazioni inviate dagli uffici periferici i quali hanno sempre monitorizzato la situazione intervenendo per quanto in loro competenza. Questa sigla sindacale sarà sempre vigile per la sicurezza dei colleghi!».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento