menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia Municipale: Armi si, Armi no

Riceviamo da Roberto De Carli capogruppo dei Cittadini in Consiglio Comunale e pubblichiamo. Impiego degli operatori di Polizia Municipale non armati . . . . Appredo che il Prefetto di Trieste ha inviato al Sindaco Dipiazza una comunicazione...

Riceviamo da Roberto De Carli capogruppo dei Cittadini in Consiglio Comunale e pubblichiamo.

Impiego degli operatori di Polizia Municipale non armati . . . .

Appredo che il Prefetto di Trieste ha inviato al Sindaco Dipiazza una comunicazione chiara ed esplicita, che detta la disciplina alle amministrazioni che non abbiano ritenuto di dotare di armi il personale
della Polizia Municipale le quali come dice il Prefetto " sono comunque tenute ad assicurare tutti i servizi propri d'istituto come individuati dalla legge/quadro 65/1986 ". Nella sostanza bisognava pensare al numero di agenti come ho sollevato in Commissione e non all'arma . Ora la Polizia Municipale dovrà assicurare il servizio notturno come indicato dal Prefetto a partire
dai prossimi giorni senza che ci sia un'adeguato organico non soltanto per lo stesso servizio notturno, ma anche e soprattutto per attivare una seria rotazione per coloro che da anni sono in strada e rischiano riconosciute patologie respiratorie collegate all'inquinamento.
Come per altri scottanti temi questa amministrazione e questa maggioranza ha pensato bene a
congelare tutto lasciando non poche rogne al prossimo Sindaco.

Roberto Decarli
Lista Civica " Cittadini per Trieste "


Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Ricette tipiche della Carnia: i Cjarsons

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: i guariti superano i contagi, in calo terapie intensive e isolamenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento