Politica

Porto unico Trieste Monfalcone, Grim (Pd): «Sinergie che rafforzano la regione e danno senso alla Specialità»

La segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim, dopo l’approvazione della riforma della legge sui porti che sancisce la nascita dell’Autorità portuale dell’Adriatico orientale

«Questi sono esempi di sinergie vere ed efficaci a livello regionale, che rafforzano la regione e danno senso alla Specialità. Abbiamo bisogno di questo e non di spinte divisive, inutili, anacronistiche e dannose». Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim, dopo l’approvazione, ieri in Consiglio dei ministri, della riforma della legge sui porti, che sancisce la nascita dell’Autorità portuale dell’Adriatico orientale, con il porto unico di Trieste e Monfalcone.

Secondo Grim: «la riforma dei porti valorizza e riconosce il ruolo degli scali del Fvg a livello nazionale. È il risultato di un importante lavoro corale, che ha visto il Governo, la Regione, gli enti locali e l’Autorità portuale lavorare fianco a fianco negli scorsi mesi con grande determinazione. È il frutto di una precisa volontà politica, che punta a fare del Fvg una piattaforma regionale integrata e non – conclude – a spacchettarla in base a rivendicazioni identitarie e territoriali dal sapore antico». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto unico Trieste Monfalcone, Grim (Pd): «Sinergie che rafforzano la regione e danno senso alla Specialità»

TriestePrima è in caricamento