Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

Prelz (Stop prima Trieste): «No hub in via Cumano, immigrazione grande business»

Lo rileva in una nota Marco Prelz della lista civica Stop Prima Trieste

«Ieri dopo la mia presenza a Sveglia Trieste a TeleQuattro, sono stato contattato da tanti residenti della zona di via Cumano».

Lo rileva in una nota Marco Prelz della lista civica Stop Prima Trieste.

«Oggi - continua la nota -  ne incontrerò una piccola delegazione. Siamo sicuramente decisi ad opporci sulla scelta decisa da Prefettura e Regione. È assolutamente necessario un confronto preventivo con i residenti. Basta decidere sempre per gli altri, la politica deve cominciare a confrontarsi con il popolo, che dovrebbe essere sempre sovrano».

«Se invece - conclude -  sono infondate le notizie sulla creazione di una hub, allora una volta per tutte gli enti proposti siano chiari con i cittadini. Abbiamo capito che l'immigrazione è un grande business e lo scandalo di Gradisca ne è la dimostrazione».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prelz (Stop prima Trieste): «No hub in via Cumano, immigrazione grande business»

TriestePrima è in caricamento