menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio fedeltà lavoro, Fedriga: «Testimonia il valore economico ma anche sociale»

«la Regione vuole investire sul rilancio dell'occupazione e, nei casi di perdita dell'impiego, aiutando le persone non solo attraverso l'assistenza economica e gli ammortizzatori sociali, ma puntando sulla loro riprofessionalizzazione»

«Questo riconoscimento testimonia il valore del lavoro non solo dal punto di vista economico ma anche sotto
l'aspetto sociale
, ed è perfettamente in linea con le strategie e le azioni che la Regione vuole attuare nei casi di crisi occupazionale». Lo ha dichiarato il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, durante il Premio della fedeltà al lavoro e del progresso economico, la manifestazione organizzata a Trieste dalla Camera di commercio della Venezia Giulia, nell'ambito della quale sono stati consegnati 63 riconoscimenti a lavoratori distintisi per abnegazione e impegno e ad aziende e realtà che hanno saputo dare lustro ai territori giuliano e isontino.

Prima di consegnare personalmente tre dei prestigiosi attestati, alla presenza di numerose autorità e di un folto pubblico, il governatore ha ribadito che «la Regione vuole investire sul rilancio dell'occupazione e, nei casi di perdita dell'impiego, aiutando le persone non solo attraverso l'assistenza economica e gli ammortizzatori sociali, ma puntando sulla loro riprofessionalizzazione. Un esempio di questo è il protocollo firmato per il settore della navalmeccanica, che mira in primo luogo, come previsto dalla Costituzione, a ridare dignità ai lavoratori attraverso la capacità di mantenere con le proprie forze se stessi e le loro famiglie».

Fedriga ha quindi rivolto un ringraziamento ai premiati, ma anche ai numerosi imprenditori presenti, perché con il loro esempio e la loro attività quotidiana «testimoniano che, nonostante le difficoltà attraversate dal nostro territorio e dal nostro Paese in questi anni, c'è chi riesce nel difficile intento di dare un futuro alla nostra comunità».
Ricordando che quella odierna è la prima edizione dell'evento organizzata dopo la fusione degli enti camerali di Trieste e Gorizia, il governatore ha infine rimarcato quanto «la collaborazione tra l'isontino e l'area giuliana, con le proprie peculiarità e tipicità, sia un elemento cardine per lo sviluppo del Friuli Venezia Giulia».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Tradizioni del Carso: perché andar per osmize

social

Cucina tipica: la ricetta della minestra de bisi spacai

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Fvg: 661 nuovi casi, scende il tasso di positività

  • Cronaca

    Scuola, genitori in piazza contro la Dad: "È emergenza sociale"

  • Cronaca

    Da lunedì tutto il Friuli Venezia Giulia torna in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento