rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Politica

Privatizzazione acqua, Lauri (Sel): «Preoccupazioni infondate»

Il capogruppo di Sel in Consiglio regionale Giulio Lauri durante le votazioni del provvedimento che riforma il servizio idrico: «Tutto il possibile per mantenere la gestione pubblica dell'acqua»

«Il Friuli Venezia Giulia non sta privatizzando la gestione dell'acqua sul suo territorio, anzi, sta approvando una legge che la definisce come un "bene comune" e che rende la mano pubblica per il suo governo da parte dei Comuni ancora più forte: chi vede nella legge regionale del Friuli Venezia Giulia questo pericolo prende lucciole per lanterne, la foga nel contrasto all'azione del Governo nazionale non può arrivare a occultare la verità, e nemmeno il tentativo di assimilare le scelte del Governo Renzi con quelle di questo Governo regionale».

Lo ha affermato Giulio Lauri, capogruppo di Sel in Consiglio regionale, relatore di maggioranza e firmatario della proposta, intervenendo in Aula durante le votazioni del provvedimento che riforma il servizio idrico integrato e il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani. «È vero che in Parlamento una parte del Pd sta facendo marcia indietro su una proposta di legge che recepisce le istanze del Forum Italiano per l'acqua e che quella legge invece non va cambiata».

«Ma in Friuli Venezia Giulia stiamo facendo altro. E chi vede pericoli nella legge regionale e vuole colpire Serracchiani per colpire Renzi, prende lucciole per lanterne: entro il perimetro delle competenze regionali, con questa norma stiamo facendo tutto ciò che è attualmente possibile per mantenere la gestione pubblica dell'acqua, e contemporaneamente daremo mandato alla Commissione paritetica di ottenere anche per noi sull'acqua le stesse competenze di Aosta, Trento e Bolzano».

«Sfido chi invita i cittadini a manifestare sotto la Regione a indicarci in che articoli della legge regionale si prevede una gestione dell'acqua da parte dei privati, o azioni sulla tariffa che non è argomento di competenza regionale. Questi articoli non ci sono, e chi parla di norma che apre la strada ai privati in realtà sta facendo solo propaganda elettorale» ha concluso Lauri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Privatizzazione acqua, Lauri (Sel): «Preoccupazioni infondate»

TriestePrima è in caricamento