menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prodani: «Mafia capitale, a rischio appalto al Comune di Trieste, richiedere interdittiva antimafia»

Lo rileva in una nota Aris Prodani, parlamentare di Alternativa Libera:«Vivenda Spa è un'azienda controllata dal colosso della ristorazione La Cascina, pesantemente coinvolto nelle diverse inchieste di Mafia Capitale»

«Dal primo giugno la fornitura dei servizi socio-assistenziali nelle residenze per anziani del Comune di Trieste, un appalto della durata di cinque anni e una base d’asta fissata in 40 milioni di euro più Iva , è gestito da Aurora Domus cooperativa onlus, Co.l.ser. Servizi cooperativa a responsabilità limitata e Vivenda spa di Roma». Lo rileva in una nota Aris Prodani, parlamentare di Alternativa Libera.

«Vivenda Spa - continua la nota -  è un’azienda controllata dal colosso della ristorazione La Cascina, pesantemente coinvolto nelle diverse inchieste di Mafia Capitale, ed ha gestito, fino allo scorso 30 giugno, numerosi servizi mensa  per decine di strutture pubbliche, compresa la  Polizia di Stato della Regione Fvg». Prodani Camera Dei Deputati

«Sia La Cascina che Vivenda Spa, nei giorni scorsi - spiega Prodani - , sono state raggiunte dall’interdizione antimafia con la quale il Prefetto di Roma  ha attestato la sussistenza di tentativi di infiltrazione mafiosa nei confronti delle due società. Conseguentemente, nelle prossime ore, la Prefettura di Roma dovrebbe pubblicare il provvedimento di commissariamento de La Cascina e di tutte le aziende del gruppo».

«In base alla normativa - prosegue - del Nuovo Codice Antimafia, nel caso l’azienda operi in ATI ( associazione temporanea di imprese ) come per il servizio prestato in appalto al Comune di Trieste, l’azienda deve essere sostituita».

«Il Comune - conclude la nota -  sta operando, in questi giorni, a tal fine, ma resta la preoccupazione di come una realtà del genere sia riuscita ad insinuarsi, quale fornitrice di servizi, sia per conto delle amministrazioni centrali che di quelle locali».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: origini e curiosità

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Via libera alle visite agli ospiti delle Rsa: ecco le regole

  • Cronaca

    Covid: in Fvg 90 nuovi casi, nessun decesso a Trieste

  • Cronaca

    Incendio in via Belpoggio: evacuato lo stabile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento