Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica

Promemoria Auschwitz, Grim e Repini (Pd):«Il Comune aderisca al progetto»

Antonella Grim e Valentina Repini hanno presentato una mozione che impegna il sindaco Dipiazza e gli assessori competenti ad aderire anche quest'anno a un «progetto educativo importante, molto apprezzato e partecipato dagli studenti triestini»

«Non partecipare a Promemoria Auschwitz sarebbe un errore: il Comune non perda altro tempo e aderisca al progetto». Lo affermano le consigliere comunali del Pd di Trieste Antonella Grim e Valentina Repini, che hanno presentato una mozione che impegna il sindaco Dipiazza e gli assessori competenti ad aderire anche quest’anno a un «progetto educativo importante, molto apprezzato e partecipato dagli studenti triestini negli ultimi anni, che ha un prezioso valore formativo e ha coinvolto importanti realtà cittadine, prima fra tutte la comunità ebraica».

Secondo Grim e Repini «proprio in questi giorni si stanno acquisendo le iscrizioni al viaggio a Cracovia e alla visita al campo di concentramento e sterminio di Auschwitz-Birkenau, che si dovrebbe tenere nei primi mesi del 2017. Con questa mozione – continuano – chiediamo che il Comune rinnovi la partecipazione a questo prezioso progetto, confermando sin d’ora la possibilità di un abbattimento della quota di partecipazione, elemento che può essere determinante nella scelta di aderire alla proposta in oggetto da parte degli studenti”. «La precedente Giunta comunale ha sostenuto con entusiasmo questa iniziativa – evidenziano Grim e Repini – trovandola straordinariamente arricchente, per adulti e ragazzi. Buttare via un’esperienza così preziosa sarebbe una scelta miope e sbagliata, che penalizzerebbe le nostre scuole, i ragazzi e la nostra città, che ci auguriamo il Comune non faccia».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promemoria Auschwitz, Grim e Repini (Pd):«Il Comune aderisca al progetto»

TriestePrima è in caricamento