Violenze in città, PSI Trieste: «Comune promuova corsi di autodifesa personale tutto l’anno»

Lo dichiara in una nota la Federazione di Trieste del Partito Socialista dopo i numerosi episodi di violenza successi negli ultimi tempi sul territorio cittadino

«ll Comune promuova ed organizzi corsi di autodifesa personale a Trieste rivolti in particolar modo ad adolescenti e donne. Episodi di violenza si registrano in città ormai con una certa frequenza, facendo progressivamente aumentare la preoccupazione di uscire la sera e la paura di aggressioni, percepita in particolar modo - a torto o ragione - dalle triestine».

Lo afferma in una nota la Federazione di Trieste del Partito Socialista Italiano.

«L’idea propositiva del PSI – conclude la nota - è quella che il Comune si faccia promotore di lezioni, attività e corsi che insegnino quelle tecniche di difesa efficaci da poter utilizzare in caso di estrema necessità - sulla falsa riga della lodevole iniziativa organizzata recentemente a Barcola».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Benzina in Slovenia: da oggi costa ancora meno

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Studi legali migliori d'Italia, due triestini nella classifica di Forbes

Torna su
TriestePrima è in caricamento