rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Pulizia della città, Rovis: «Unificare la gestione»

Il consigliere comunale di Trieste Popolare Paolo Rovis in merito al sistema non unificato che si dedica alla pulizia di strade e luoghi verdi

«A occuparsi della pulizia di Trieste non è, come si potrebbe immaginare, un unico
soggetto. mozione-3 AcegasApsAmga pulisce vie, strade, marciapiedi. Giardini pubblici, aiuole, vialetti, aree verdi sono invece curati direttamente dal Comune. Entrambi, a loro volta, affidano poi l'operatività a ditte o cooperative esterne». Lo rileva in un post il consigliere comunale Paolo Rovis (Trieste Popolare).

«Non è una gestione complessivamente ottimale. Perché ognuno dei due soggetti agisce un po' per conto suo. Può quindi capitare di avere un marciapiede pulito, con l'aiuola di fianco invasa da immondizie o viceversa» precisa Rovis. «Chi pulisce il marciapiede si ferma al bordo dell'aiuola. E, magari in giornate diverse, arrivano gli addetti all'aiuola, a cui però non compete il marciapiede che la costeggia. Un metodo che produce anche diseconomia, oltre a minore efficacia».

«Ho quindi chiesto che tutta l'attività di pulizia di Trieste venga unificata e gestita da un unico soggetto. O, quantomeno, venga organizzata da un'unica "testa". Come appare logico a chiunque. La mia richiesta - conclude il consigliere - che potete leggere nell'immagine allegata, è stata accolta durante il Consiglio comunale di ieri sera. Per quanto mi riguarda farò in modo che nella prossima amministrazione si traduca in fatto concreto».

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulizia della città, Rovis: «Unificare la gestione»

TriestePrima è in caricamento