Venerdì, 25 Giugno 2021
Politica

Raccolta di Fratelli d'Italia per le famiglie in difficoltà: consegnati dolciumi e giocattoli donati dai triestini (FOTO)

FdI: «Vogliamo davvero ringraziare i tantissimi concittadini che hanno voluto donare un sorriso alle famiglie italiane che a Trieste sono in difficoltà e soprattutto ai loro bambini per San Nicolò»

Per il terzo anno consecutivo si è rinnovata la raccolta di dolciumi e giocattoli organizzatta da Fratelli d’Italia a favore delle famiglie italiane in difficoltà economica per regalare ai loro bambini un felice San Nicolò.
«In Italia - fa sapere la segreteria di Fratelli d'Italia - quasi una famiglia su 5 non si può permettere regali durante le Festività, ma la povertà degli Italiani fa poca notizia. Nonostante la concomitanza il Congresso Nazionale del nostro movimento con la presenza Giorgia Meloni, in città lo scorso fine settimana, i volontari triestini (a volte anche prendendo ferie dal lavoro) sono riusciti a realizzare questa iniziativa di beneficenza».

«Sono stati già consegnati tantissimi scatoloni di generi alimentari: panettoni e pandori, cioccolate in varie forme e gusti, caramelle e biscotti. Soprattutto i triestini - spiega FdI - hanno voluto donarci un enorme quantità di giocattoli, davvero tantissimi. Per questo vogliamo davvero ringraziare i tantissimi concittadini che hanno voluto donare un sorriso alle famiglie italiane che a Trieste sono in difficoltà e soprattutto ai loro bambini per San Nicolò».
«Queste famiglie -conclude - non sapranno mai chi è stato a donare queste cose e nemmeno sapranno che si è trattato di un’iniziativa di Fratelli d’Italia Trieste (le consegne vengono effettuate da associazioni in forma anonima a famiglie Italiane residenti a Trieste); ed è per questo che è ancora più importante che sia la città a ringraziare questi triestini generosi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta di Fratelli d'Italia per le famiglie in difficoltà: consegnati dolciumi e giocattoli donati dai triestini (FOTO)

TriestePrima è in caricamento