Politica

Referendum, Comitato per il no: «Combattiamo per una politica a servizio del cittadino e non viceversa»

Il commento sul risultato del Referendum Costituzionale di Giorgio Cecco, commissario regionale CDU e referente locale del Comitato Popolare per il No.

«Gli italiani hanno deciso di andare a votare e hanno scelto, con segnale forte e chiaro anche dal Friuli Venezia Giulia». Si esprime Giorgio Cecco, commissario regionale CDU e referente locale del Comitato Popolare per il No.

«Questo referendum ha dato una scossa alla gente che non vuole più essere presa in giro, ha bisogno di speranza e di un futuro. Ora chi può cambiare veramente la situazione ha una grossa responsabilità e l'abbiamo tutti noi che nel nostro piccolo combattiamo per una politica a servizio del cittadino e non viceversa. Auspichiamo presto una nuova legge elettorale e un Governo scelto dai cittadini, per noi libertà vuol dire responsabilità, quindi lontani da estremismi e dai poteri forti, continuiamo la battaglia più determinati di prima ma con l'umiltà di sempre» ha sottolineato Cecco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum, Comitato per il no: «Combattiamo per una politica a servizio del cittadino e non viceversa»

TriestePrima è in caricamento