menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Referendum: Tondo, "e' Stata Pura Strumentalizzazione"

"Questi referendum erano una mistificazione colossale. L'unico motivo era il tentativo di dare una spallata al Governo su leggi che la stessa sinistra (ad esempio quello sull'acqua) aveva approvato". Lo ha detto il presidente del Friuli Venezia...

"Questi referendum erano una mistificazione colossale.
L'unico motivo era il tentativo di dare una spallata al Governo su leggi che la stessa sinistra (ad esempio quello sull'acqua) aveva approvato".
Lo ha detto il presidente del Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo, che non ha votato, secondo il quale bisognerebbe modificare la norma che prevede 500mila firme per indire un referendum. "La mistificazione - secondo Tondo - sta tutta nella non corretta informazione sui temi dell'acqua pubblica.

Quella sull'acqua pubblica è qualche cosa che grida vendetta - ha aggiunto il presidente del Friuli Venezia Giulia - perché è stata comunicata dai promotori come la privatizzazione di un bene generale ma non era così".
Tondo ha citato l'ex ministro Bassanini, il sindaco di Firenze e anche lo stesso Bersani. "La legge sulle privatizzazioni dei servizi era stata promossa addirittura da Napolitano quando era ministro dell'Interno. E' la dimostrazione - ha concluso Tondo - di come al sinistra abbia voluto strumentalizzare, riuscendoci, questi referendum".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento