Politica

Referendum, secco "No" di Trieste: oltre il 63%

Sulla stessa linea anche il resto della Regione che dove il "No" si assesta intorno al 61%. Nel resto del Paese le percentuali sono circa "Si" 41%-59% "No". Intanto il premier Matteo Renzi annuncia le dimissioni

foto di Today.it

I primi risultati del referendum costituzionale travolgono Matteo Renzi che annuncia le dimissioni. «La poltrona che salta è la mia», annuncia Renzi durante una conferenza stampa a palazzo Chigi. Domani Consiglio dei Ministri, poi al Colle.

Se il risultato a livello nazionale vede un 41% a 59% a favore del "No", nella nostra Regione, Friuli Venezia Giulia, il risultato è ancora, di poco, più netto ancora: infatti a 1000 sezioni scrutinate, il risultato vede il "Si" al 39% e il "No" al 61%.

Quanto alle singole ex province (in Fvg si visto che il provvedimento è stato adottato dalla Regione in previsione di quello che il referendum avrebbe dovuto introdurre in tutto il Paese con la cancellazione degli enti provinciali), Trieste è quella che ha votato più "No" (63,30%) - dato non definitivo, ma ormai assestato -, seguita da Gorizia (60,98%), Udine (60,60%) e infine Pordenone (58,81%).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum, secco "No" di Trieste: oltre il 63%

TriestePrima è in caricamento