Politica

Regionali 2018, Serracchiani: «Sulla mia scelta ha inciso l'aspetto personale»

«Essere donna ha fatto la differenza: gli attacchi che ho ricevuto, molto personali, a un uomo non sarebbero stati fatti»

La presidente del Fvg Debora Serracchiani si racconta alla trasmissione "Ring" di Telequattro, in particolare sulla scelta di non ricandidarsi alle elezioni regionali nel 2018. Interrogata da Ferdinando Avarino sulla frase "5 anni possono anche bastare", risponde: «Non c'è un momento esatto in cui ho preso questa scelta, di sicuro ci ho pensato a lungo, credo che fosse giusto e corretto per l'impegno che mi ero presa e per come ho condotto questi 5 anni di amministrazione, non è stata una scelta facile. Le cose che mi sono accadute in questi 5 anni (soprattutto l'ultimo anno e mezzo) hanno influito, mi riferisco soprattutto al piano personale. Poi quando è così è inevitabile che influisca anche la politica».

«Poi sono subentrate anche altre cose - continua la presidente - una richiesta di aiuto su Roma, in particolare, e di una maggiore presenza all'interno del Partito Democratico. Ho dovuto anche tener conto del fatto che sono nata in un ruolo nazionale e che in qualche modo mi si chiedeva di tornarci». 

Commentando poi le immagini del suo celebre sfogo di pianto nel dicembre dello scorso anno, Serracchiani dichiara: «Mi emoziono ancora adesso a vedere queste immagini. Forse una cosa che mi ha spinto a prendere questa decisione (e che non immaginavo) è che essere una donna ha fatto la differenza, sia in senso positivo che negativo: gli attacchi che ho ricevuto, molto personali, a un uomo non sarebbero stati fatti».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali 2018, Serracchiani: «Sulla mia scelta ha inciso l'aspetto personale»

TriestePrima è in caricamento